Clicks63
Fatima.

(Gesù dodicenne è rimasto nel Tempio dopo l’esame della sua ‘maggiore età)

Asinello rappresenta i ‘gentili’ precederà l'asina che rappresenta Israele

Valtorta – Evangelo 41 7


(…) HILLEL: «ASCOLTA ME, FANCIULLO. AGGEO (2,7-9) DICE: " ... VERRÀ IL DESIDERATO DELLE GENTI... GRANDE SARÀ ALLORA LA GLORIA DI QUESTA CASA, E DI QUEST'ULTIMA PIÙ DELLA PRIMA".

VUOL FORSE PARLARE DEL SANTUARIO DI CUI TU PARLI?».


GESÙ: «SI, MAESTRO. QUESTO VUOL DIRE. LA TUA RETTEZZA TI PORTA VERSO LA LUCE ED IO TE LO DICO: QUANDO IL SACRIFICIO DEL CRISTO SARÀ COMPIUTO, A TE VERRÀ PACE, POICHÉ SEI UN ISRAELITA SENZA MALIZIA».

GAMALIELE: «DIMMI, GESÙ. LA PACE DI CUI PARLANO I PROFETI COME PUÒ SPERARSI SE A QUESTO POPOLO VERRÀ DISTRUZIONE DI GUERRA? PARLA E DÀ LUCE ANCHE A ME».

GESÙ: «NON RICORDI, MAESTRO, COSA DISSERO COLORO CHE FURONO PRESENTI LA NOTTE DELLA NASCITA DEL CRISTO? CHE LE SCHIERE ANGELICHE CANTARONO: "PACE AGLI UOMINI DI BUONA VOLONTÀ".

MA QUESTO POPOLO (Gesù parla di Israele n.d.r.) NON HA BUONA VOLONTÀ E NON AVRÀ PACE.

ESSO MISCONOSCERÀ IL SUO RE, IL GIUSTO, IL SALVATORE, PERCHÉ LO SPERA RE DI UMANA POTENZA, MENTRE EGLI È RE DELLO SPIRITO.
ESSO NON LO AMERÀ, DATO CHE IL CRISTO PREDICHERÀ CIÒ CHE A QUESTO POPOLO NON PIACE.

IL CRISTO NON DEBELLERÀ I NEMICI COI LORO COCCHI E I LORO CAVALLI, MA I NEMICI DELL'ANIMA, CHE PIEGANO A POSSESSO INFERNALE IL CUORE DELL'UOMO CREATO PER IL SIGNORE.
E QUESTA NON È LA VITTORIA CHE ISRAELE SI ATTENDE DA LUI.

EGLI VERRÀ, GERUSALEMME, IL TUO RE, CAVALCANDO "L'ASINA E L'ASINELLO", OSSIA I GIUSTI DI ISRAELE E I GENTILI.

MA L'ASINELLO, IO VE LO DICO, SARÀ A LUI PIÙ FEDELE E LO SEGUIRÀ PRECEDENDO L'ASINA E CRESCERÀ NELLA VIA DELLA VERITÀ E DELLA VITA.

ISRAELE PER LA SUA MALA VOLONTÀ PERDERÀ LA PACE E SOFFRIRÀ IN SÉ, PER DEI SECOLI, CIÒ CHE FARÀ SOFFRIRE AL SUO RE, CHE SARÀ DA ESSO RIDOTTO IL RE DI DOLORE DI CUI PARLA ISAIA». (…)