daniele dotti
A Torino, però, oltre a quel che si dice sul satanismo, c’è anche la Sacra Sindone, quella autentica nella quale venne avvolto il Corpo di Gesù e al Quale rende testimonianza con l’unicum di tutte le sue unicità. Mistero che rimarrà per sempre chiuso alla scienza, segno invece tangibile è chiaro della Risurrezione per i credenti.
Diodoro
Si può quasi pensare che una Reliquia tanto mirabile sia arrivata a Torino (nel Cinquecento) in previsione -da parte della Provvidenza- dell'incredibile disastro che sarebbe accaduto lì
Diodoro
Città adusa al commercio con Satana, nelle fasce borghesi e alto-borghesi, è Torino, caro professore.
Ricordiamo che la Mole Antonelliana (Sinagoga iniziata, abortita come Sinagoga e completata dai Massoni come scatola vuota) fu inaugurata nel 1889, Centenario della Rivoluzione a Parigi.
Fu per molti anni la più alta costruzione in muratura al mondo, e portò per moltissimi anni la Stella a cinq…More
Città adusa al commercio con Satana, nelle fasce borghesi e alto-borghesi, è Torino, caro professore.
Ricordiamo che la Mole Antonelliana (Sinagoga iniziata, abortita come Sinagoga e completata dai Massoni come scatola vuota) fu inaugurata nel 1889, Centenario della Rivoluzione a Parigi.
Fu per molti anni la più alta costruzione in muratura al mondo, e portò per moltissimi anni la Stella a cinque punte.
Torino era ed è la zampa, il punto di appoggio e di snodo, al di qua delle Alpi, del Mostro insediato a Londra e Parigi da alcuni secoli. Fu ed è il centro propulsore della Renovatio di Roma dal 1870: con la sperata cacciata del Papa, la trasformazione dell'Urbe in Città del Culto Onnicomprensivo (rispolverando come tempio il Pantheon, che peraltro era chiesa cattolica da oltre mille anni), la Modernizzazione del Cattolicesimo.
Nei pressi di Piazza San Pietro, nella nuova Piazza Cavour, nel 1913 fu inaugurato il Tempio Valdese: la Fede Libera era arrivata a Roma, nella piazza dedicata allo statista del "Libera Chiesa in Libero Stato".
Oggi Torino è sede delle maggiori manifestazioni per la libertà dal mostro "Verde". Speriamo sia l'inizio di una situazione nuova, del rientro della città nel mondo vivibile