Clicks630

Le bugie di Bergoglio: Traditionis Custodes contrario alla 'Ecclesia Dei adflicta' di San Giovanni Paolo II. Ma sul sito della S. Sede ne manca un pezzo... #traditioniscustodes #ecclesiadeiadflicta

Dopo le bugie di Papa Francesco sui risultati del "sondaggio" sull'applicazione del Summorum Pontificum nel mondo, abbiamo scoperto un'altra anomalia.
Nel testo in latino della lettera apostolica di S. Giovanni Paolo II (di cui il calendario N.O. ha ricordato la memoria proprio l’altro ieri) Ecclesia Dei adflicta, il card. Sarah ha ricordato queste parole, al n. 5, § a)


Necesse tamen est, ut omnes Pastores et reliqui Christifideles plane denuo agnoscant non modo auctoritatem, sed etiam Ecclesiae thesaurum, quae et in charismatum varietate et in rerum spiritalium necnon apostolatus traditionibus innituntur, quaeque et pulchritudinem efficiunt unitatis in varietate: illius nempe “temperationis”, quam Spiritus Sancti impulsu ad Caelum effert terrestris Ecclesia.

"Mais tous les pasteurs et les autres fidèles doivent aussi avoir une conscience nouvelle non seulement de la légitimité mais aussi de la richesse que représente pour l'Eglise la diversité des charismes et des traditions de spiritualité et d'apostolat. Cette diversité constitue aussi la beauté de l'unité dans la variété: telle est la symphonie que, sous l'action de l'Esprit-Saint, l'Eglise terrestre fait monter vers le ciel."

STRANAMENTE nella versione in italiano, NON C'È !

In una nostra traduzione sarebbe così:

"Tutti i pastori e i fedeli devono anche avere una nuova consapevolezza non solo della legittimità ma anche della ricchezza che la Chiesa rappresenta per la diversità dei carismi e delle tradizioni di spiritualità e di apostolato: questa diversità è anche la bellezza dell'unità nella varietà: questa è la sinfonia che, sotto l'azione dello Spirito Santo, la Chiesa terrestre fa salire verso il cielo."
Da notare che anche Papa Francesco (ottobre 2013) aveva parlato di orchestra, di sinfonia, di unità nella diversità... Ma detto da Giovanni Paolo per giustificare "i tradizionalisti" non va bene e quindi bisogna cancellarlo?
Boicottaggio? Censura? o semplice svista?
Roberto

blog.messainlatino.it

Nota; Bergoglio, evidentemente, alla messa di sempre preferisce queste messe: