Pretesto? Prete scomunicato per aver messo in discussione la legittimità di Francesco

Il vescovo di Sacramento (USA), Jaime Soto, che viene considerato un "conservatore", ha scomunicato don Jeremy Leatherby per aver dubitato di Francesco. In una lettera del 7 agosto (sotto), Soto ha …
la verdad prevalece
I bergogliani vogliono in qualche modo imporci un eretico come papa. Questa è un'altra caratteristica dell'impostura dell'anticristo.
la verdad prevalece
Secondo i Bergogliani, Bergoglio in Argentina era al di sopra della Legge di Dio e al di sopra del Magistero della Chiesa e poteva commettere eresia, apostasia e scisma senza essere automaticamente scomunicato. Sono idolatri ed eretici che negano il Magistero della Chiesa perché credono che un eretico possa diventare Papa.
la verdad prevalece
La super ipocrisia di Bergoglio: Mentre Bergoglio si rifiuta di giudicare omosessuali come Ricca. I complici di Bergoglio osano giudicare un sacerdote fedele che cerca il Signore e che obbedisce al Magistero della Chiesa che scomunica chi sostiene gli eretici come Bergoglio.
Joshua.
Invece Amoris Laetitia va bene, Giuda che tradì nostro Signore riabilitato da Bergoglio va bene, la prostrazione ed adorazione in Vaticano della Pachamama vanno bene, sottoscrivere che tutte le religioni sono volontà di Dio va bene, nominare in posti di informazione vaticana dei protestanti va bene, sottoscrivere in un documento segreto l'accordo con la direzione comunista cinese, che ha portato …More
Invece Amoris Laetitia va bene, Giuda che tradì nostro Signore riabilitato da Bergoglio va bene, la prostrazione ed adorazione in Vaticano della Pachamama vanno bene, sottoscrivere che tutte le religioni sono volontà di Dio va bene, nominare in posti di informazione vaticana dei protestanti va bene, sottoscrivere in un documento segreto l'accordo con la direzione comunista cinese, che ha portato alla sottomissione dei pastori perseguitati e dei cristiani cinesi ai vescovi nominati dal partito comunista cinese va bene, fare sinodi con vescovi raccomandati da Bergoglio per cambiare il Magistero della Chiesa va bene. Gli unici che non vanno bene sono coloro che criticano il leader in capo anche tra l'altro per certi peccatucci contro il sesto Comandamento una volta considerati gravissimi dai santi e dal vecchio insegnamento della Chiesa e ora con la nuova pastorale bergogliana sono da considerarsi "fragilità" e non peccati da confessare, permettendo ai pastori di commettere Confessioni sacrileghe e fatte male, aprendo così ai fedeli le porte degli inferi. Coloro che scomunicano sacerdoti che si lamentano di tutto questo, probabilmente, vanno loro stessi sotto scomunica del "Cielo". Poi a tempo debito questa scomunica verrà ratificata, quando verrà eletto un nuovo "Santo" Papa.
Per un approfondimento delle conseguenze dell'accordo Cina-Vaticano vedere
chiesaepostconcilio.blogspot.com/…/laccordo-sino-v…
Angie W.
Una domanda e una risposta per i sacerdoti che sanno che Bergoglio è un eretico e tuttavia rimangono in piena comunione con lui.
Qual è il nome di colui che si unisce all'esercito nemico? R / Traditore
Chi si unisce a un eretico è un disertore, anche se sembra unito a Cristo, è un infedele.
San Atanasio ora pro nobis
Di don Minutella

LE PAROLE, PESANTI COME MACIGNI, DI MONSIGNOR LUIGI NEGRI, SULLA "MAFIA DI SAN GALLO" E IL SOVIETICO "SILENZIO" DELLA SANTA SEDE.

Da tre anni gridiamo al mondo che il cardinale Bergoglio è stato eletto in un Conclave invalido, a norma della Costituzione Apostolica "Universi Dominici Gregis" (nn.79.81.82). Da tre anni riportiamo la dichiarazione esplosiva del cardinale …More
Di don Minutella

LE PAROLE, PESANTI COME MACIGNI, DI MONSIGNOR LUIGI NEGRI, SULLA "MAFIA DI SAN GALLO" E IL SOVIETICO "SILENZIO" DELLA SANTA SEDE.

Da tre anni gridiamo al mondo che il cardinale Bergoglio è stato eletto in un Conclave invalido, a norma della Costituzione Apostolica "Universi Dominici Gregis" (nn.79.81.82). Da tre anni riportiamo la dichiarazione esplosiva del cardinale Danneels nella sua "Autobiografia" mai tradotta in italiano, in cui parla dell'esistenza della cosiddetta "mafia di San Gallo", dove fa nomi, luoghi e date; una loggia massonica che ha lavorato nell'ombra per costringere Benedetto XVI alla dimissioni e per piazzare un proprio candidato.
Gridiamo a tutti che il papa resta Benedetto XVI perchè è stato costretto alle dimissioni, che sono pertanto invalide a norma del canone 332 § 2 del CJC.
Gridiamo che ci sono vescovi nel mondo che dicono apertamente che il cardinale Bergoglio non è il papa e che Benedetto XVI rimane lui il vero successore di Pietro.
La situazione è aggravata dal fatto che questo falso papa, usurpatore del trono di Pietro, è per giunta eretico, apostata e persino idolatra (con i riti satanici di Pachamama in Vaticano).
Mentre noi gridiamo una SITUAZIONE DEL TUTTO DRAMMATICA, i pastori dormono.
Forse pochi sanno, perché non lo abbiamo mai attenzionato a dovere, che il vescovo emerito di Ferrara, monsignor Luigi Negri, ha dichiarato testualmente: “alcuni vescovi tramavano perché Benedetto XVI fosse mandato via e fosse sostituito da altri, facendo nel cantone di San Gallo i loro – come dire – i loro rapporti di carattere… Si chiamavano…quella roba che c’è in Sicilia…la mafia! Io derivo queste informazioni dal fatto che nella biografia del cardinale Danneels, arcivescovo di Bruxelles fino a una decina di anni fa… queste cose sono raccontate, con nomi e cognomi”.

La dichiarazione di monsignor Negri è esplosiva quanto quella di Danneels. E' un vescovo che dice queste cose. Anch'egli, come già Danneels, non è stato smentito dalla Santa Sede. Che, invece, replica con un sovietico silenzio.
Qui di seguito il link del video dove Negri afferma l'esistenza della "mafia di San Gallo" (dura in tutto 3 minuti e 24 secondi. La dichiarazione comincia al minuto 2 e 05): youtu.be/4hu9DgtxOPY

Il vescovo Luigi Negri non ha mai smentito tali dichiarazioni. Dunque, come mai la Santa Sede, anche in questo caso, ha del tutto taciuto, senza smentire? E, ancora, come mai, dopo tali dichiarazioni, monsignor Negri è scomparso dalla scena pubblica?
Il buio si infittisce. Esiste di fatto ormai un'antichiesa, guidata da Bergoglio, che trova il sostegno e l'appoggio dei codardi.

Don Minutella
nolimetangere
Lo dico da persona cattolica comune: ma tutto questo che i nemici della Chiesa, nella Chiesa, stanno facendo, danno o non danno conferma e più al Terzo Segreto di Fatima e a tante credibili profezie?
Danno ampia conferma, nonostante le amputazioni al Segreto. Ma le amputazioni si deducono dai fatti.

Insomma si nascondono dietro un dito, e pensano che non vediamo nulla?
Stanno autoaccusandosi di …More
Lo dico da persona cattolica comune: ma tutto questo che i nemici della Chiesa, nella Chiesa, stanno facendo, danno o non danno conferma e più al Terzo Segreto di Fatima e a tante credibili profezie?
Danno ampia conferma, nonostante le amputazioni al Segreto. Ma le amputazioni si deducono dai fatti.

Insomma si nascondono dietro un dito, e pensano che non vediamo nulla?
Stanno autoaccusandosi di essere coloro di cui la Madonna parló.
JORGE NUÑO
nolimetangere
Il prete ha detto la verità e la verità fa male. È stato scomunicato non dalla Chiesa Cattolica ma dall'antichiesa.
Gaetano2
... si sarebbe "separato dalla comunione" con Francesco...

Cioè dall'accoglione, pubblico idolatra di divinità sataniche... ?