Fatima.
25

VITA E POESIE IN CONCERTO

IN MEMORIA DI DON FERDINANDO RANCAN
Storia di un sacerdote che ha saputo amare


Domenica 3 aprile 2022 presso il santuario Madonna di Lourdes di Verona, alla presenza di oltre un centinaio di persone, si è svolta una piacevole serata in memoria di don Ferdinando Rancan nel suo quinto anno di dipartita al cielo (2017 - 2022) e con l'auspicio che venga presto avviato l'iter per la sua causa di beatificazione, dopo che il postulatore, il rev. Prof. don Ermanno Tubini, ha raccolto molte testimonianze positive anzi edificanti, come vuole la prassi, di laici e sacerdoti che lo hanno conosciuto.
Si tratta di poesie o sfoghi dell’anima, scritte in un breve arco della sua giovinezza, dai 23 ai 27 anni circa, durante un difficilissimo se non traumatico periodo della sua vita di seminarista, quando venne respinta drasticamente e inspiegabilmente dal Vescovo la sua domanda di ordinazione sacerdotale a pochi mesi di distanza da quell'evento, superato poi con fede eroica.
La vicenda storica viene narrata a brani dagli attori nel contesto della rappresentazione, dove le poesie sono intercalate da intervalli musicali toccanti che rendono più dolci queste composizioni, spesso dure e tristi perchè intrise di grande dolore, tuttavia impregnate sempre di fiducia nel Signore e di abbandono alla Sua volontà.
Ci si può domandare: poesie in tempo di guerra e di calamità? Sembra quasi una contraddizione. Invece no! Perchè siamo convinti, anche dall'insegnamento dell'autore, che la pace non si ottiene col silenzio delle armi MA CON LA SANTITA'.
Sono i Santi, cioè la loro di vita di fede e di amore nel Signore Gesù che permette al mondo di "funzionare bene" diciamo così, e forse è per questo che stiamo tutti traballando fra paure, incertezze e vuoti angoscianti, proprio perché, sulla bilancia del bene e del male, al giorno d'oggi sono pochi i Santi in grado di guidare le sorti del mondo verso Dio.

Quei Santi che non sono tali per le loro gesta mirabolanti ma perché hanno incarnato e vissuto nella loro vita quotidiana l’amore e gli insegnamenti di Gesù, Comandamenti e Sacramenti in primis, e soprattutto le virtù umane spesso eroiche ma senza ostentazione, trasmettendole più con la loro coerenza di vita che con le loro parole, pure preziose, proprio come fece don Ferdinando. A tal punto da poter dire che
LA SANTITA' SALVERA' IL MONDO
Mentre ci scusiamo per aver dovuto tagliare alcuni commenti importanti, allo scopo di rendere il filmato più snello, compresi alcuni bellissimi brani musicali, auguriamo a tutti una piacevole visione-ascolto di circa un'oretta che possa servire da relax e da corroborante spirituale che aumenti la nostra fede nel Signore Gesù per poter superare con forza e ottimismo soprannaturale questo difficile periodo storico, nella certezza che presto si realizzeranno quelle parole pronunciate dalla Madonna a Fatima "Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà".
ATTORI
CRISTINA STELLA dell'"Estravagario teatro"
PIERLUIGI BIANCHI CAGLIESI giornalista, redattore
ALESSIO RIGHETTI già attore, coreografo, regista.

attualmente Accolito presso il Santuario
PROF. DON ERMANNO TUBINI Commento biografico

Duo musicale MARCO POLAZZO Violino
CHIARA MAZZONI Arpa
FRANCESCO NISI tecnico per la registrazione

Cliccate il link qui sotto e buona visione.
Don Ferdinando Rancan - Storia di un sacerdote che ha saputo amare

Per acquisto libro di poesie completo di commenti (euro 10) rivolgersi alla casa editrice Fede e Cultura (045/915418)