Fatima.
95

PfizerGate- Centinaia di migliaia di persone sarebbero morte SETTIMANALMENTE a causa delle iniezioni di Covid

I dati ufficiali del governo britannico mostrano che centinaia di migliaia di persone alla settimana stanno morendo a causa dei "vaccini" COVID. (PfizerGate: Official Government Reports prove Hundreds of Thousands of People are dying every single week due to Covid-19 Vaccination)
Secondo i dati in tutto il mondo, i "vaccinati completi" stanno subendo attacchi di cuore, coaguli e altri eventi cardiovascolari che causano invalidità permanente o morte. Nel frattempo, i governi continuano a promuovere le iniezioni come "cura" per i germi cinesi.
Il bollettino dell'Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito (UKHSA) "Ambulance Syndromic Surveillance System - Week 30" offre uno sguardo alla carneficina usando come esempio la Gran Bretagna. Lì le chiamate di emergenza alle ambulanze sono alle stelle a causa di "complicazioni" post-iniezione e il sistema sanitario è ormai sull'orlo del collasso.
Negli USA, almeno dallo scorso agosto, quando l'operazione Warp Speed era in pieno svolgimento, il numero di chiamate d'emergenza per problemi cardiaci potenzialmente letali è quasi raddoppiato, e il numero aumenta di giorno in giorno.
Non si mette assolutamente in dubbio la cifra di "100.000" a settimana come attuale numero di morti a causa di questi COLPI LETALI, sebbene si pensi che questa cifra potrebbe essere molto più alta.
Il motivo per cui non ne muoiono ancora di più è abbastanza logico, perché nonostante l'orribile avvelenamento dei corpi delle vittime da parte di questi sieri e l'effetto mortale senza fine delle sostanze che devastano il loro organismo e distruggono il loro sistema cardiovascolari e gli organi vitali, il corpo umano è una macchina biologica incredibile che farà tutto il possibile per mantenersi in vita e cercare di combattere questi intrugli mortali.

Ma tutti devono ricordare che si tratta di una battaglia persa, soprattutto se non si cerca qualche rimedio. Il periodo di tempo rimasto alla maggior parte a coloro che hanno assunto questi micidiali sieri pare sia forse 3 anni di vita.