Clicks613
it.news

Precedente pericoloso: vaticano vuole che sia estradata Cecilia Marogna

Il Vaticano a chiesto all'Italia l'estradizione di Cecilia Marogna, amica del cardinale Becciu.

Il Vaticano non ha sottoscritto alcun trattato formale con l'Italia per l'estradizione. Nonostante ciò, il paese consente estradizione agli altri Stati senza trattati, ma solo se garantiscono al sospetto i diritti previsti dalla legge. Qua comincia il problema.

Il Vaticano considera l'ordine canonico come la prima fonte di diritto, non ha la separazione dei poteri, non riconosce l'autorità del Tribunale di giustizia Internazionale ed è alla mercé dei capricci del Papa.

Un esempio: il Vaticano conduce un processo per molestie contro un ex seminarista. Il processo non avrebbe mai dovuto nemmeno cominciare, perché i presunti crimini erano già prescritti. Tuttavia, Francesco ha semplicemente scritto un "rescriptum" (una riscrittura) nel luglio 2019, annullando ad hoc lo statuto della prescrizione, anche se la non retroattività della legge è un principio assodato.

I giornali hanno accolto positivamente l'intervento di Francesco, mentre altri ricordavano che usa più misericordia con l'amico Zanchetta.

Inoltre, l'estradizione di Marogna apre le porte a scambi biunivoci. L'Italia potrebbe chiedere l'arresto e l'estradizione di alcuni cardinali rintanati in Vaticano.

#newsYiqfggapyg