Clicks668
Francesco I
8

Niente Immacolata in Piazza di Spagna, ma Assembramenti in Vaticano OK…

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, mi sembra interessante riportare le considerazioni del Blog dell’Editore di Korazym.org, un sito che ormai ben conoscete e con cui Stilum Curiae si trova spessissimo in sintonia – per non dire quasi sempre – . Buona lettura.

«Per evitare assembramenti, e il conseguente rischio di contagio da Covid-19, invece del consueto omaggio pubblico all’Immacolata, anche il prossimo 8 dicembre Papa Francesco compirà un atto di devozione privato, pregando la Madonna perché protegga i romani, la città in cui vivono e i malati che necessitano della Sua materna protezione ovunque nel mondo» (Sala Stampa della Santa Sede – Comunicazione ai giornalisti, sabato 27 novembre 2021).
A causa della pandemia, per evitare assembramenti, il Papa renderà omaggio alla Madre di Dio in forma privata, si legge sui media, a seguito della comunicazione della Sala Stampa della Santa Sede: “Dal 6 dicembre infatti l’Italia entra in un regime di maggiori restrizioni e l’andamento dei contagi con l’arrivo di ulteriori varianti rende necessario evitare affollamenti. Lo scorso anno Papa Francesco si recò in forma privatissima all’alba a Piazza di Spagna”.
A Maronna t’accumpagna! caro Papa Francesco e ti perdoni lo sgarro, con la scusa della pandemia che miete vittime in Italia e nel resto del mondo. Invece, nel tuo Stato della Città del Vaticano, secondo le tue leggi, il Coronavirus cinese di Wuhan con i suoi varianti è pericoloso soltanto per i visitatori non per motivi liturgici e per i lavoratori pontifici.

L’Udienza Generale nell’Aula Paolo Vi, 24 novembre 2021.

L’Udienza Generale nell’Aula Paolo Vi, 24 novembre 2021.
Infatti, tutta questa premura per evitare degli assembramenti (con “il conseguente rischio di contagio da Covid-19”), il Papa regnante non ha per i medesimi assembramenti sul territorio dello Stato della Città del Vaticano in occasione delle Udienze Generali in Aula Paolo II e nella Basilica di San Pietro, visto che il Coronavirus cinese di Wuhan ha paura di essere schiaffeggiato, come nel caso della donna cinese, il 31 dicembre 2019 in Piazza San Pietro [QUI].

Lo “Schiaffo di San Silvestro” in Piazza San Pietro, 31 dicembre 2019.
Non vanno dimenticati neanche gli assembramenti in occasione dell’Angelus festivo in Piazza San Pietro, con concorso dei pellegrini e curiosi.

La recita dell’Angelus Domini in Piazza San Pietro, 21 novembre 2021.

La recita dell’Angelus Domini in Piazza San Pietro, 21 novembre 2021.
Ormai, dopo la devozione privata in sostituzione della Santa Messa da seguire in diretta streaming, non ci resta nient’altro. Tranne andare in Aula Paolo VI e la Basilica Vaticana per l’Udienza Generale e in Piazza San Pietro per l’Angelus, in presenza, con la distanza e la mascherina degli optional. Eventi tutti di carattere liturgico (perché iniziano e terminano con preghiera e benedizione) per cui non è richiesto esibire l’infame Green Pass (che invece serve per lavorare e entrare nella Città del Vaticano), perché palesemente il Coronavirus cinese di Wuhan non è presente nella Città del Vaticano, quindi non attecchisce (certificato dai giornalisti pigri che non rilevano cluster di Covid-19 a seguito di questi assembramenti).
Morale della favola, secondo lo Staff del Blog dell’Editore: non dimentichiamo che il caos si semina piantando la contraddizione, sperando che attecchisca. Appunto.
Anche per le altre celebrazioni del Tempo di Natale, il Sars-CoV-2 va in ferie nello Stato della Città del Vaticano, visto che sono state confermate le celebrazioni, con assembramenti (“e il conseguente rischio di contagio da Covid-19”, secondo la comunicazione della Sala Stampa della Santa Sede), nel Calendario delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie per il Tempo di Natale (dicembre 2021-gennaio 2022):
– venerdì 24 dicembre 2021, Solennità del Natale del Signore, con la Santa Messa nella notte delle ore 19.30 in Basilica di San Pietro (anticipata di due ore sull’orario tradizionale, come l’anno scorso, allora per motivo del coprifuoco delle ore 22.00);
– sabato 25 dicembre 2021, Solennità del Natale del Signore, con la Benedizione “Urbi et Orbi” delle ore 12.00 in Piazza San Pietro;
– venerdì 31 dicembre 2021, Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, con i Primi Vespri e Te Deum in ringraziamento per l’anno trascorso delle ore 17.00 in Basilica di San Pietro;
– sabato 1° gennaio 2022, Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio e LV Giornata Mondiale della Pace, con la Santa Messa delle ore 10.00 in Basilica di San Pietro;
– giovedì 6 gennaio 2022, Solennità dell’Epifania del Signore, con la Santa Messa delle ore 10.00 in Basilica di San Pietro;
– domenica 9 gennaio 2022, Festa del Battesimo del Signore, con la Santa Messa e Battesimo di alcuni bambini delle ore 09.30 in Cappella Sistina.
Rimaniamo in attesa che la Sala Stampa della Santa Sede comunichi che per questi assembramenti, visto il loro carattere liturgico, non risultava “il conseguente rischio di contagio da Covid-19” e quindi non sono stati rilevati cluster da contagio Covid-19.
Nel frattempo ci accontentiamo di tarallucci e vino. E visto che con l’Avvento ci stanno avvicinando i famosi “Season Greetings”, gli “Auguri a te e famiglia” in occasione del Natale del Signore ampiamente ignorato e gli “Auguri per un felice anno nuovo”: attenzione! Le ultime volte con gli auguri non ci è andato benissimo. Quindi, quest’anno proponiamo di farci tutti i c**i nostri. Inoltre, raccomandiamo di non partecipare a cene di Natale e di San Silvestro, visto “il conseguente rischio di contagio da Covid-19”. Invece, consigliamo di andare a San Pietro, per pregare in santa pace, senza “il conseguente rischio di contagio da Covid-19”. Sperando che il Papa regnante non schiaffeggia nuovamente un pellegrino…
Ricordiamo che Bill Gates ci ha già avvisato [QUI] e [QUI] delle calamità che ci attendono in futuro di sicuro, peggio del Coronavirus cinese di Wuhan del 2019, che ci ha portato già il terribile Covid-19. Che la Madonna ci accompagna e il Signore ci assiste.
§§§

marcotosatti.com

NOTA.

D'altra parte Bergoglio è un adoratore di idoli pagani:


_____________________________________

Non solo, ma Bergoglio riserva per la Santissima Madre di Dio parole che non osano pronunciare neppure i demoni dell'inferno, Che Nostro Signore abbia pietà della sua povera anima!

02:44
lamprotes
Bergoglio è il personaggio ideale per fare almeno tre lavori in contemporanea: abbattere la dignità del papato, abbattere la Chiesa e disperdere i fedeli....
Francesco Federico
@Letame Espianto
Ecco, signor Letame, le orribile stoltezze che Bergoglio ha osato pronunciare contro la Gran Madre di Dio, Maria Santissima. Le ricordo che neppure i demoni dell'inferno è consentito di bestemmiare il nome della Santa Vergine:

Bergoglio proclama la "teologia del meticciato" Al contrario, spiega …
N.S.dellaGuardia
😂 ricordi pure al signor che di lui canta molto bene uno degli ultimi poeti italiani
Dai diamanti non nasce niente/
Dal letame
(non espianto però) nascono i fior
Francesco I
Letame Espianto
Manca qualsiasi riferimento all'ostilità di José Bergoglio alla Madonna o firse alludi al dogma della concezione immacolata. Mica ti sei inventata tutto per odio a "papa Francesco" o per deriddre i creduloni a te, più creduli dei cattolici puri e duri?
alda luisa corsini
E' la Madonna che non lo vuole.
warrengrubert
Non avevo dubbi! Bergoglio non crede nell'immacolata, lo dice con le parole e con i fatti!
Questo eretico-sputa-bestemmie lo si deve ignorare e contrastare.
L' 8 dicembre vorrei vedere il popolo romano e, non solo loro, andare in massa a porgere omaggio a Maria Immacolata, magari all'ora dell'angelus. Sarebbe bello che il popolo cristiano mandi questo messaggio. Tutti da Santa Maria e l'eretico …More
Non avevo dubbi! Bergoglio non crede nell'immacolata, lo dice con le parole e con i fatti!
Questo eretico-sputa-bestemmie lo si deve ignorare e contrastare.
L' 8 dicembre vorrei vedere il popolo romano e, non solo loro, andare in massa a porgere omaggio a Maria Immacolata, magari all'ora dell'angelus. Sarebbe bello che il popolo cristiano mandi questo messaggio. Tutti da Santa Maria e l'eretico al balcone solo a parlare a se stesso!
N.S.dellaGuardia
Sarebbe grandioso!