Clicks144

Querela contro Jorge Bergoglio per crimini contro l’umanità

Avvocato Dr. Reiner Fuellmich
Responsabile del Comitato Investigativo
sul Corona Virus


Re: I nuovi processi di Norimberga 2021
Querela contro Jorge Bergoglio per crimini contro l
umanità

Il Patriarcato Cattolico Bizantino con la presente sporge una querela contro Jorge Bergoglio, il cosiddetto Francesco che stà occupando il papato nella Chiesa cattolica, per crimini contro l’umanità in relazione allo scandalo Covid-19.

Jorge Bergoglio

1) ha suonato un falso allarme ed ha ordinato la chiusura di chiese in tutto il mondo sulla base di informazioni false, manipolando in tal modo e traumatizzando mentalmente milioni di fedeli cattolici. Il suo falso allarme, confermato di fatto dalla chiusura delle chiese, ha traumatizzato mentalmente anche l’opinione pubblica mondiale. Con la sua complicità nello scandalo del Covid-19, Jorge Bergoglio si è unito al crimine organizzato contro l’umanità.

2) ha ordinato di indossare maschere nelle chiese e di mantenere le distanze, provocando così panico e psicosi di massa, come se ci fosse una minaccia estremamente grave per la vita. In effetti, ha commesso gravi frodi e manipolazioni.

3) ha abusato dell’autorità morale del suo ufficio per suggestionare un’agitazione di massa a favore di un vaccino a mRNA fatalmente pericoloso e dannoso il quale:

a) cambia il genoma umano, cosa che porta allo sterminio della razza umana, e questo è un crimine contro Dio Creatore e l’umanità;

b) contiene tessuto strappato da un nascituro vivo prima che venga ucciso;

c) contiene idrogel con nanoparticelle organiche, e quindi non solo danneggia la salute ma fa anche parte del processo di graduale chipizzazione dell’umanità;

d) è un veicolo per il genocidio di 6 miliardi di esseri umani, secondo l’agenda del Club di Roma.

Bergoglio ha così la responsabilità davanti a Dio non solo per il genocidio pianificato dell’umanità, ma anche per sottomettere le anime al sistema satanico della bestia (Ap 13-14).

Chiediamo che la nostra causa sia accolta per questi motivi impellenti e che Jorge Bergoglio sia assicurato alla giustizia come criminale contro l’umanità ai sensi del diritto internazionale e del Codice di Norimberga.

La causa è intentata dal Patriarcato Cattolico Bizantino in data 19 maggio 2021

Sottoscriviti al servizio di NewsLetter di PCB

list-manage.com/subscribe?u=bed9f40cf4da3e3582e1ecefc&id=c8496b93c