Clicks13

Manifesto cattolico e mobilitazione spirituale nel Giorno della Resurrezione, 4 aprile 2021 (+ video)

Guarda questo video su:
wistia.com/medias/tvlkyg2jez
ugetube.com/watch/UpcCihJb8N2d9mN
cos.tv/videos/play/26777304612770816
rumble.com/vf12m7-giorno-della-resurrezione.html

Manifesto cattolico e mobilitazione spirituale nel Giorno della Resurr…

La condizione affinché Cristo risorga dai morti nella Chiesa e perché la Chiesa sia piena di potere spirituale, è il vero pentimento. Ciò richiede passi concreti. Bisogna ammettere la verità e rompere con le bugie! Le questioni di attualità riguardanti lo stato attuale della Chiesa сattolica sono riassunte in sette punti:

1) La massima autorità della Chiesa – il Papato – è stato abusato per la sua autodistruzione!

Ogni vescovo, ogni sacerdote e ogni cattolico si trova di fronte alla domanda più essenziale: Bergoglio è un Papa vero cattolico e valido, anche se proclama le più gravi eresie, con parole e gesti? Egli nega pubblicamente i Comandamenti di Dio e le norme morali oggettivamente valide (Amoris Laetitia), promuove la legalizzazione delle unioni sodomitiche (2020), intronizza la Pachamama, un demone, nella principale Basilica della Chiesa (2019), e promuove la vaccinazione genocida (2020). Bergoglio collabora con massimi esponenti dei massoni sul Grande Reset (Laudato Si) e il cambiamento climatico con lo scopo segreto di distruggere le condizioni di vita su questa terra. Promuovendo un vaccino mortalmente pericoloso a mRNA, egli promuove un cambiamento del genoma umano, che è un crimine contro l’umanità con conseguente graduale sterminio della razza umana.

Il vaccino a RNA modificato fa anche parte del processo di chipizzazione contro il quale la Bibbia mette in guardia, dicendo che la punizione è il lago di fuoco. Questo vaccino contiene il tessuto strappato ad un bambino abortito, mentre era ancora vivo, una chiara manifestazione del satanismo. L’attuale vaccinazione persegue il genocidio dell’umanità, come affermato dal suo principale promotore, Gates: “Se facciamo un buon lavoro con i vaccini, ridurremo la popolazione del 10-15%!” Tuttavia, il Club di Roma ha in programma di distruggere l’intera umanità, ad eccezione del cosiddetto miliardo d’oro.

L’agenda sostenuta e promossa dal falso Papa Bergoglio è l’agenda dell’anticristo, piuttosto che quella di un servo di Cristo. Chiunque ha la voce della ragione nella propria testa e non inganna sé stesso, deve vederlo. È palesemente ovvio che Bergoglio è un falso Papa che si è opposto a Cristo, alla Chiesa e all’umanità, ed è anche un criminale di massa. Egli è quindi un Papa invalido, e uno non deve obbedirgli, né sottomettersi a lui. Se qualcuno gli obbedisce, rinuncia pubblicamente a Cristo e ai Suoi insegnamenti, e accetta l’agenda della satanizzazione. In questa maniera uno è condannato alla dannazione eterna!

Quindi, ogni vescovo, ogni sacerdote e ogni сattolico, deve rinunciare a questo Giuda e servitore del sistema di satanizzazione. Bergoglio, insieme a tutto il sistema, deve essere privato del potere sulla struttura ecclesiastica esterna. Egli si è escluso dalla Chiesa di Cristo già da molto tempo, a causa delle sue eresie. Se lui o un suo successore, continua ad essere mantenuto nell’ufficio papale dall’elite dietro le quinte, nessun vescovo veramente cattolico, sacerdote o credente può appartenere a questa anti-chiesa Bergogliana. L’unica via d’uscita è una separazione radicale da Bergoglio e dalla sua anti-chiesa New Age, che ha lo spirito dell’anticristo.

2) L’atteggiamento di un vero cristiano nei confronti del Concilio Vaticano II

Senza il Concilio Vaticano II, Bergoglio, non avrebbe potuto essere spinto al papato dai lobbisti. Il Consiglio è stato ideato da Giovanni XXIII, che è noto per essere stato nella lista dei modernisti, vale a dire gli eretici, già dal 1911. Il suo programma di aggiornamento con il mondo è un tradimento della croce di Cristo e un tradimento della missione primaria della Chiesa, che è la salvezza delle anime immortali. Il Concilio è servito a sostenere potenzialmente le eresie del Modernismo attraverso il cosiddetto metodo storico-critico accademico, che è costruito su basi atee e nega il soprannaturale nella Bibbia. Divide Cristo in un Cristo della storia e un Cristo di falsa fede – un Cristo mitico. Nega così la Sua divinità e i miracoli che ha compiuto, così come la Sua risurrezione storica e reale. (Tale metodo) Di fatto, mette in discussione l’ispirazione delle Sacre Scritture. Nel periodo post-conciliare, questo spirito di ateismo ha occupato tutte le facoltà teologiche ed è divenuto il nuovo sentire cum ecclesia.

Il Concilio sarebbe stato obbligato a chiamare questa eresia con il suo nome appropriato, e a condannarla allo stesso modo di come aveva fatto Pio X nel 1907. Papa Giovanni XXIII, al contrario, ha nominato i seguaci di questa eresia come moderatori del Concilio. Paolo VI ha firmato i documenti eretici del concilio. Con la Nostra Aetate, il Concilio stesso ha aperto la porta al sincretismo con il paganesimo. Il rispetto per le altre religioni de facto, ha portato con sé il rispetto per i loro demoni. E questo è un peccato contro il Primo Comandamento, come pure le eresie del Modernismo. L’attuale decadimento morale è il risultato di eresie e dello spirito del modernismo ateo e del sincretismo pagano. Questo processo di degrado è stato segretamente imposto al Concilio. Il cosiddetto spirito postconciliare era lo spirito di apostasia. Questo ha degradato la dottrina salvifica. È uno spirito che è in unità con lo spirito di questo mondo. È necessario che ogni vescovo, sacerdote e credente si allontani dallo spirito apostata del Vaticano II e dai suoi frutti perniciosi che stiamo raccogliendo oggi.

3) Papi conciliari e post-conciliari

Le loro canonizzazioni sono false e devono essere annullate. Sono invalide in primo luogo perché dichiarate dall’apostata ed eretico Bergoglio, e in secondo luogo perché i tre pseudo-santi in questione hanno la piena responsabilità del tragico stato in cui si trova ora la Chiesa. Giovanni XXIII, Paolo VI e Giovanni Paolo II si sono ipso facto esclusi dalla Chiesa per i loro atteggiamenti eretici. Tutti erano di una sola mente con lo spirito di questo mondo, con lo spirito di aggiornamento, e con coloro che governano questo mondo. In un momento critico, questi Papi apostati, non sono riusciti a difendere la restaurazione della Chiesa per il ritorno al Cristo vivente, come era stato fatto da san Pio X. Al contrario, hanno creato le condizioni per l’attuale stato catastrofico. Se Pio X, un vero santo, fosse stato al loro posto, il processo di distruzione sarebbe stato fermato.

4) L’esigenza per questo tempo – un vero pentimento

Un vescovo che è stato ingannato dall’autorità suprema abusata, deve ora opporsi e separarsi da Bergoglio. Se egli non si separa da Bergoglio e continua a riconoscere lui come un legittimo Papa, è un segno pubblico di tradimento di Cristo Stesso e dei Suoi insegnamenti. Il vescovo interessato si pone così sotto l’anatema che è stato posto su Bergoglio. Sacerdoti e credenti devono separarsi da un tale vescovo apostata Bergogliano e non devono obbedirgli; altrimenti escludono se stessi dalla Chiesa di Cristo, per la loro unità con l’apostasia. È necessario distinguere la struttura ecclesiastica occupata e abusata da Bergoglio, dalla Chiesa di Cristo, la cui appartenenza è garanzia di salvezza. Oggi la struttura è totalmente controllata, occupata e abusata dalla setta Bergogliana.

Per salvare il papato è quindi necessario accettare un legittimo e vero Papa cattolico che si metta a capo dei veri cattolici. Qui nasce l’obbligo per i veri vescovi cattolici di chiedere all’arcivescovo C. M. Viganò di accettare il papato e di stare a capo di cattolici sinceri nella struttura esterna della Chiesa di Cristo. Questo passo deve necessariamente essere fatto anche a spese dei veri cattolici, fedeli agli insegnamenti di Cristo e alla tradizione, diventando una chiesa delle catacombe.

5) Ogni vescovo e sacerdote deve chiaramente opporsi alla pericolosa vaccinazione con mRNA

La vaccinazione con mRNA è associata a un sistema di mascherine, respiratori e test assurdi. I vescovi e i sacerdoti devono chiaramente avvertire i loro fedeli sulla base delle informazioni vere, da parte di solidi esperti medici. Bergoglio li boicotta cinicamente. Ogni vescovo e sacerdote deve anche chiaramente opporsi all’ingegneria del clima, che oggi persegue anche il genocidio. Bergoglio furbescamente promuove tutto questo!

6) Un appello alla mobilitazione spirituale – preghiera costante!

È abbastanza chiaro che la tortuosità e il potere della satanizzazione introdotti dal sistema anticristiano, con il quale è in linea la struttura ecclesiastica di Bergoglio, non possono essere superati con la forza umana. Chiediamo quindi all’intero mondo cattolico di mobilitarsi spiritualmente. La preghiera continua è composta da veglie di preghiera basate sulla promessa di Gesù: “E Dio non farà giustizia ai suoi eletti che gridano giorno e notte verso di lui, e li farà a lungo aspettare? Vi dico che farà loro giustizia prontamente.” (Lc 18, 7-8a). Un gruppo di preghiera ha bisogno di 23 persone per coprire la giornata, poiché è prevista un’ora, vale a dire dalle 20 alle 21, in cui tutti i membri pregano (vedi vkpatriarhat.org/it/?p=7091 youtube.com/watch?v=pjBeRKeiwR8). Possa ogni vescovo, ogni sacerdote e ogni cristiano unirsi alle veglie di preghiera! Si uniscano a loro genitori e figli, pensionati e giovani. I cristiani e le persone di buona volontà saranno quindi salvati dall’intervento di Dio!

7) Pasqua – una svolta spirituale

Possano tutti i cattolici del mondo boicottare assurdi lockdowns, anche a costo di persecuzione o di grande sacrificio, e si riuniscano fuori dalle chiese nel giorno della Risurrezione di Cristo, 4 aprile 2021. Lasciateli cantare e glorificare la Risurrezione di Cristo. Con questo gesto, essi professeranno la loro fede nel Signore Risorto, verranno fuori dalla passività, e romperanno i legami di satana! Ci sarà una svolta spirituale!

Attraverso questo gesto di fede, permetteranno a Cristo di operare in loro come ha fatto negli Apostoli, i quali alla fine hanno dato la loro vita come martiri per Cristo. Il sangue dei martiri scorre anche nelle vene dei coraggiosi cristiani. È meglio morire martiri per Cristo che essere chippati come bestiame e gradualmente distrutti dal sistema satanico. In alto i vostri cuori! Per Cristo e per la salvezza delle anime immortali!

Cari vescovi, sacerdoti e fedeli cattolici! Che cosa state aspettando? Se difendete Cristo, non potete perdere nulla. Se perdete la vita per amore di Cristo e il suo Vangelo, Gesù promette che la riavrete indietro. (Mc 8,34) Ma se volete salvarvi la vita, collaborando con la vaccinazione satanica, perderete sia questa vita terrena che la vita eterna. Queste sono le Parole di Gesù. Questo appello obbliga ciascuno di voi in coscienza. Questo è ciò che Dio richiede da ciascuno di voi. Voi sarete responsabili per questa lettera nell’ora della morte e nel Giorno del Giudizio. Sarai un traditore o un eroe. Sarai salvato o condannato. Tutti devono fare una scelta oggi!

+ Elia

Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

+ Metodio, OSBMr + Timoteo, OSBMr

Vescovi Segretari

11 marzo 2021

Forma di rinuncia alle eresie e confessione di fede – un passaporto per il passaggio a un’eternità felice:

Rinunci all’unità spirituale con l’invalido e apostata Papa Bergoglio, il cosiddetto Francesco?

Risposta: (Rinuncio!)

Rinunci al metodo storico-critico in teologia, cioè il neomodernismo, e allo spirito di ateismo che c’è dietro, così come allo spirito di aggiornamento del Concilio Vaticano II?

Risposta: (Rinuncio!)

Rinunci allo spirito dietro la dichiarazione Nostra Aetate, dietro il gesto di Giovanni Paolo II ad Assisi, cioè lo spirito di sincretismo con il paganesimo e lo spirito del New Age?

Risposta: (Rinuncio!)

Rinunci allo spirito dell’ideologia di genere che legalizza tutte le forme di deviazioni sessuali LGBTQ?

Risposta: (Rinuncio!)

Rinunci alla magia, alla divinazione e allo spiritismo, che operano segretamente in varie forme di medicina alternativa?

Risposta: (Rinuncio!)

Rinunci allo spirito della massoneria e del NWO (Nuovo Ordine Mondiale) che programmano l’autogenocidio morale, spirituale e fisico della Chiesa e dell’umanità?

Risposta: (Rinuncio!)

Rinunci allo spirito del satanismo che è associato alle forme moderne di sacrificio di bambini, vale a dire il furto e la tirannia dei bambini da parte dei meccanismi della giustizia minorile, la manipolazione criminale per la terapia ormonale e la chirurgia di riassegnazione di genere, e l’uso di tessuti strappati da un bambino nascituro durante l’aborto a causa di vaccini a mRNA imposti in massa?

Risposta: (Rinuncio!)

Rinunci allo spirito del sistema d’anticristo di promozione attuale di una pandemia artificiale connessa a mascherine, respiratori, test e vaccini a mRNA che cambiano il genoma umano e fanno parte del processo di chipizzazione e genocidio dell’umanità?

Risposta: (Rinuncio!)

Credi che il Signore Gesù Cristo è morto sulla croce per te e per i tuoi peccati ed è risuscitato il terzo giorno realmente e storicamente?

Risposta: (Sì, lo credo.)

Ricevi il Signore Gesù come tuo Salvatore, vuoi dare la tua vita a Lui?

Risposta: (Sì, lo voglio)

Ricevi dalla Croce il testamento espresso nelle parole di Cristo rivolte al discepolo: “Ecco tua madre!”?

Risposta: (Sì, lo voglio.)

Ricevi la pienezza dello Spirito Santo per diventare un martire di Cristo come gli apostoli?

Risposta: (Sì, lo voglio.)

Firma ________________________ __ ____ Data _______________
(di un vescovo, sacerdote o laico)

Fai questa confessione di fede alla presenza di due testimoni. Il sistema di satanizzazione costringe le persone a gesti assurdi e umilianti e all’autodistruzione. Al contrario, la tua firma e la tua confessione alla presenza di testimoni è un gesto di ricezione di Cristo e di rinuncia al sistema satanizzante. Fai questo gesto di fede oggi!

Sottoscriviti al servizio di NewsLetter di PCB

list-manage.com/subscribe?u=bed9f40cf4da3e3582e1ecefc&id=c8496b93c