Clicks1.5K
Danilo Quinto
1

Un libro da bruciare - Danilo Quinto - 06.09.2020

Cari amici,

Un’affezionata lettrice mi ha raccontato la reazione di un sacerdote al quale aveva regalato l'ultimo mio libro, “Maria e il serpente”: “E' da buttare via”, ha detto il sacerdote.

Non mi meraviglia, questa reazione. I nazisti bruciavano i libri. Ora, c'è chi nel mondo cattolico suggerisce di “buttarli via”, se contengono critiche ad una gerarchia ecclesiastica che si dimostra prona ad eseguire gli ordini del potere civile – come la “vicenda” Covid ha ampiamente dimostrato, con l'uso delle mascherine, dei fazzolettini, dei guanti, dell'amuchina sull'altare e del sacrilegio della comunione data sulla mano – e che fa, purtroppo, un uso improprio del Magistero, dicendo cose e compiendo gesti opposti a quelli che ha detto ed ha compiuto Nostro Signore Gesù Cristo.

Nonostante questo tipo di reazioni, tenterò di proseguire la mia strada di umile testimone della Verità, sia rispetto a questa Chiesa Nuova, sia rispetto a questo potere civile e politico, alle sue contraddizioni ed alle sue arbitrarietà. Senza avere timore di alcun uomo, ma solo di Dio, come deve fare un buon cristiano.

Con questa convinzione e questa serenità, mi accingo ad essere presente, il 10 settembre, alle ore 11.00, davanti alla Corte d'Appello di Roma. Dovrò rispondere del reato di diffamazione per aver usato nel mio primo libro l'espressione "servo sciocco" rivolta a un deputato radicale. In primo grado ho ricevuto una condanna a 6 mesi, oltre ad un'ammenda di 2mila euro e al pagamento delle spese processuali.

Vi chiedo di pregare per me, di diffondere questa notizia e, se volete esprimere la Vostra solidarietà, di acquistare il mio ultimo libro, "Maria e il serpente" o, se l'avete gia' fatto, di regalarlo ad un Vostro amico.

Se mi scrivete il Vostro indirizzo, lo spedirò a casa. La donazione e' di 18 euro.
Si puo' effettuare con:

- PAYPAL, al link PayPal.Me;
- BONIFICO su carta POSTEPAY intestata Pasquale Quinto
IBAN IT 54 Y 36081 0513820 1764601769;
- RICARICA da un tabaccaio o alle poste su carta POSTEPAY intestata Pasquale Quinto numero 5333 1710 7086 6807.codice fiscale QNTPQL56B10A662I

Un caro saluto,
Danilo Quinto

Gaetano2
Quello che avviene contro Danilo Quinto è semplicemente vergognoso!