MariaRosaMystica
Kibeho è praticamente saltata a piè pari. Sarà perché la Madonna ha detto che noi non ci sappiamo pentire? Apro e chiudo parentesi. La Madonna non manifesta le sue idee, ma quello che Dio Le ha affidato quindi è Dio che ci dice che non ci sappiamo pentire, cioè non sappiamo prenderci le nostre responsabilità. Ed è vero! Noi maceriamo nei rimpianti, nei rimorsi, a braccetto con la depressione, …More
Kibeho è praticamente saltata a piè pari. Sarà perché la Madonna ha detto che noi non ci sappiamo pentire? Apro e chiudo parentesi. La Madonna non manifesta le sue idee, ma quello che Dio Le ha affidato quindi è Dio che ci dice che non ci sappiamo pentire, cioè non sappiamo prenderci le nostre responsabilità. Ed è vero! Noi maceriamo nei rimpianti, nei rimorsi, a braccetto con la depressione, strettamente affezionati alle nostre ferite interiori psichiche e i risultati si vedono...
Acchiappaladri
@Tempi di Maria Grazie per rammentarci il Ruanda (dove le locali gerarchie cattoliche ben operarono accogliendo senza ostilità le apparizioni).

Sono passati appena 23 anni da quella che è stata fra le cruente manifestazioni sataniche concentrate in tempo e luogo la più FEROCE e OFFENSIVA contro Dio dai tempi, 15-20 anni prima, del gigantesco massacro degli abitanti della Cambogia da parte …More
@Tempi di Maria Grazie per rammentarci il Ruanda (dove le locali gerarchie cattoliche ben operarono accogliendo senza ostilità le apparizioni).

Sono passati appena 23 anni da quella che è stata fra le cruente manifestazioni sataniche concentrate in tempo e luogo la più FEROCE e OFFENSIVA contro Dio dai tempi, 15-20 anni prima, del gigantesco massacro degli abitanti della Cambogia da parte dei maoisti Khmer Rossi (dove la dura e lunga sofferenza di praticamente tutta la popolazione fu accompagnata dallo sterminio di circa 1 ogni 4 abitanti! UNO OGNI QUATTRO!).

Ricordo che ai tempi del massacro di massa in Ruanda se ne parlò dalle nostre parti ma in maniera con proporzionata alla quantità e al livello di efferatezza di quel malvagio evento: ritengo che solo una minoranza di noi si resero ben conto di quello che era accaduto lì.
TV e giornali fecero IMHO molto meno di quello che sarebbe stato necessario per ficcare nelle nostre pigre teste che in un piccolo stato (esteso circa come la Sicilia), povero, rurale e sovrappopolato (circa il doppio della popolazione della Sicilia, cioè densità tipiche di regioni ricche e urbanizzate come la Lombardia) in poche settimane "la gente comune" MACELLò altra gente, compresi conoscenti, amici, familiari: circa UNO ogni DOZZINA.
Immaginate di uscire di casa e radunarvi insieme a tutte le persone che vivono nella vostra via e scoprire che qualcuno dei presenti, che voi almeno di vista conoscevate già, è arrivato con coltelli da cucina e grossi bastoni: dopo poco uno ogni dodici di voi è ridotto a un mucchio di carne ed ossa sanguinanti che rimane per strada come cibo per i cani e per le mosche .
Quel massacro fu in modo speciale blasfemo, offensivo a Dio perché il Ruanda era appunto appena stato oggetto di una particolare grazia dell'Altissimo, che aveva mandato Sua Madre per ammonire tramite i veggenti il popolo, ed era FORMALMENTE da decenni uno degli stati africani più evangelizzati, fra l'altro con la maggioranza della popolazione formalmente cattolica.
Quindi in gran parte furono dei battezzati a macellare altri battezzati, molto spesso usando le chiese (dove in molti terrorizzati si erano rifugiati) come mattatoi.
Dentro l'orrore generalizzato ci fu anche l'orrore di sacerdoti cattolici complici, quando non diretti autori, di assassinii di massa.

Quando la Madonna amorevolmente venne nel remoto Ruanda per preparare il locale popolo cristiano alla prova satanica, e possibilmente alleviarla se non scongiurarla, ben pochi capirono che cosa avrebbero dovuto fare, ben pochi capirono che la catastrofe era "dietro l'angolo":
e la storia ha dimostrato ancora una volta che cosa accade, anche come materiali castighi in definita autoinflitti, quando gli uomini non accolgono gli insegnamenti celesti.
E ancora una volta accadde che per la malvagità di molti anche i pochi giusti, prima di arrivare alla Salvezza, dovettero qui sulla terra portare una pesantissima croce.
signummagnum