Clicks851

I nomi delle sette note musicali sono legati a san Giovanni Battista

Forse non molti sanno che dobbiamo a san Giovanni Battista i nomi delle nostre note musicali. Si deve all’inno per i vespri della festa di san Giovanni Battista, Ut queant laxis, da cui Guido d’Arezzo trasse i nomi delle note dell’esacordo: “Ut queant laxis resonare fibris mira gestorum famuli tuorum, solve polluti labii reatum, sancte Ioannes”. Il significato di questa prima strofa dell’inno è: “Perché i fedeli sulla lenta lira possano cantare le tue grandi gesta, sciogli la colpa dell’impuro labbro, o san Giovanni”.

CLICCARE QUI TESTO INTEGRALE.... grazie.

😇