Fatima.
92K
karlrogers
Silvia80
Lei...nun se po' proprio guardá😅
Giangian
mi fa ribrezzo questa foto. Rappresenta la quintessenza dell'ipocrisia.
giandreoli
D'accordo sull'ipocrisia, ma, intendendo giudicare i comportamenti e non condannare le coscienze, quale, tra i due, mostra l'ipocrisia maggiore?...
Brigate Rozze
vi trovate bene ad aggrapparvi con le unghie sugli specchi saponati? no perche è un bello sport, soprattutto per i tendini. ora lagnatevi per bene ma continuate a riverire mi raccomando.
il vandea
Alla conquista dell' inferno.
La vostra liberazione è vicina...
"Dictatus Papae" di Gregorio Vll anno 1075, solo il papa romano è vescovo, i cosiddetti fu vescovi sono suoi prefetti, non contano niente. Col primato di giurisdizione del "concilio vaticano l", con buona parte degli "pseudo-vescovi" scappati dai bersaglieri senza votare, il papa romano è l'unico vero vescovo universale, eresia per i primi concili veri "ecumenici".
La vostra liberazione è vicina...
Chiarissimo e ben noto, fratelli tutti, di loggia...
Giosuè
Vedi..
Il Papa dà la comunione a Nancy Pelosi, il vescovo non voleva - Cronaca
San Paolo 1Corinzi 11,26-29
"Poiché ogni volta che mangiate questo pane e bevete da questo calice, voi annunciate la morte del Signore, finché egli venga. Perciò, chiunque mangerà il pane o berrà dal calice del Signore indegnamente sarà colpevole verso il corpo e il sangue del Signore.
Ciascuno, pertanto, esamini se …More
Vedi..
Il Papa dà la comunione a Nancy Pelosi, il vescovo non voleva - Cronaca
San Paolo 1Corinzi 11,26-29
"Poiché ogni volta che mangiate questo pane e bevete da questo calice, voi annunciate la morte del Signore, finché egli venga. Perciò, chiunque mangerà il pane o berrà dal calice del Signore indegnamente sarà colpevole verso il corpo e il sangue del Signore.
Ciascuno, pertanto, esamini se stesso e poi mangi di questo pane e beva di questo calice; perché chi mangia e beve senza riconoscere il corpo del Signore, mangia e beve la propria condanna".
E sempre S.Paolo rivolgendosi ai Galati
nella lettera Galati 1,6-9.
"Mi meraviglio che così presto voi passiate da colui che vi ha chiamati mediante la grazia di Cristo a un altro vangelo; ché poi non c'è un altro vangelo, però ci sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo. Ma anche se noi (apostoli) o un angelo dal cielo vi annunciasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunciato, sia anatema (maledetto). Come abbiamo già detto, lo ripeto di nuovo anche adesso: se qualcuno vi annuncia un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anatema (maledetto)".