Clicks1.2K
it.news
47

Gänswein: dimissioni del papa diventeranno "affare normale"

Benedetto XVI è convinto che le sue dimissioni fossero la cosa giusta da fare, ha detto il suo segretario, l'arcivescovo Georg Gänwein, a Tgcom24.

Secondo Gänswein, la possibilità di dimettersi esiste da quando esiste l'ufficio papale anche se è inconcepibile immaginare che San Pietro potesse dimettersi.

Per Gänswein, le dimissioni di un papa diventano "una cosa naturale" se fatte "in modo realistico" e per ragioni importanti.

L'arcivescovo predice che le dimissioni di un papa diventeranno "una situazione che non sarà più così straordinaria".

Foto: © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsKrvlpqksjp
alda luisa corsini
Che spazzatura di commenti qui sotto, che indegno livello di conversazione da postribolo. Non ci siamo abituati noi cattolici e non ci abitueremo mai..
Joshua.
Qualcuno si dimettera' per fuggire davanti ai lupi, come aveva paventato lo stesso Benedetto alla sua elezione a Papa e aveva chiesto preghiera perché ciò non avvenisse. Un altro Papa rinuncerà per via dei compiti gravosi, un altro per via della malattia, un altro cederà il posto ai protestanti, perché siamo fratelli in Cristo, anche se non è vero, perché i protestanti hanno scelto con Lutero di …More
Qualcuno si dimettera' per fuggire davanti ai lupi, come aveva paventato lo stesso Benedetto alla sua elezione a Papa e aveva chiesto preghiera perché ciò non avvenisse. Un altro Papa rinuncerà per via dei compiti gravosi, un altro per via della malattia, un altro cederà il posto ai protestanti, perché siamo fratelli in Cristo, anche se non è vero, perché i protestanti hanno scelto con Lutero di tradire l'insegnamento di Cristo e di far a meno dell'Eucaristia e della S.Confessione, sacramento che ci dà salvezza. Mi chiedo quante scappatoie i Papi e i pastori troveranno per fuggire davanti alla Verità e trovare alibi per se stessi? E mi chiedo ancora, in che cosa consiste essere servi scrupolosi del Dio vivente e di Cristo? In che cosa consistono le opere della propria missione di essere a servizio e della Chiesa? Dovremo fare un pensionato di papi emeriti? E chi sarà quello vero?
Un Papa dovrebbe avere un coraggio da leoni per l'amore che lo anima verso Cristo, tenendo a mente le parole di S.Paolo nella lettera ai Romani cap. 8
"Chi ci separerà dunque dall'amore di Cristo? Forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori per virtù di colui che ci ha amati.Io sono infatti persuaso che né morte né vita, né angeli né principati, né presente né avvenire, né potenze, né altezza né profondità, né alcun'altra creatura potrà mai separarci dall'amore di Dio, in Cristo Gesù, nostro Signore".
giandreoli
@PanMer @San GP II - L'Altro Polmone I Patriarchi non sono il Papa.... (come gli Apostoli non sono Pietro)
Orientale Lumen
Nella tradizione antica "papa" è un titolo patriarcale, l'hanno due patriarchi, quello di Roma e quello di Alessandria di Egitto, stabilito nei primi soli veri Concili Ecumenici Cattolici Ortodossi e finora commemorati tali negli antichi dittici ancora in uso nella chiesa ortodossa.
Marziale
Caro @San GP II - L'Altro Polmone , questo è il terzo nickname che cambia in pochi mesi, l'ultimo era Solovio..Ignorato, o roba simile. Mi è venuto il mal di testa.
Orientale Lumen
Meno male! Vuol dire che l'hai ancora, speriamo con dentro qualcosa... Non si sa mai...
alda luisa corsini
Sempre mancante di stile Lei, Solovio, sempre velenoso.
N.S.dellaGuardia
Ecco chi mi ricordava quell'interloquire pacato e cordiale...
Orientale Lumen
Troppa abitudine al viscidume delle sacrestie...
alda luisa corsini
Allora vada a pascolare da un'altra parte, grazie.
N.S.dellaGuardia
Chissà a chi fa tanto ridere "viscidume delle sacrestie"...
Nelle sacrestie che ho frequentato, poche e molto tempo fa, vi erano santi uomini a cui lei non sarebbe stato degno neppure di fare da chierichetto.
Orientale Lumen
Oh, senti, senti gli esempi come parlano! Giudicano, ordinano, incontrano santi, ma non pare li imitino. Comandano all'imperativo addirittura! Che paura! Tremo. Quanta arroganza... Che pena!
N.S.dellaGuardia
Non si dia pena per una "setta di carismatici-protestanti".
A noi ignoranti e con la testa piena di "convinzioni devozionali dubbie ed abitudinarie" spetta di diritto il posto in fondo al tempio a batterci il petto.
Da poveri peccatori e servi inutili, lo accettiamo con gioia.
Orientale Lumen
Troppo tardi! A latte versato è tardi cercare di svicolare da veri farisei a finti peccatori, sempre arroganti. La massima arroganza!
alda luisa corsini
Che barba, che noia. Ma chi se ne importa se mi blocca, io sono nello spazio di Marziale. Ma pensa davvero che desideri interloquire con Lei? Viscido è Lei che è scaldato in seno a Gloria Tv che l'ha accolto senza mai interferire o picconare come fa Lei.
Orientale Lumen
Se vuole posso consigliarle un buon psicologo, specialista in isteria barbuta...
N.S.dellaGuardia
Che tristezza.
E si mette pure i "mi piace" da solo...
Orientale Lumen
Si proprio, enorme tristezza e tara mentale, mascherata da santità, non è venuto dal nulla lo scisma, l'arroganza dei Franchi barbari latini ha radici lontane. È entrata persino nel vocabolario, es.: "franco", "franchezza", "francamente", ecc...
N.S.dellaGuardia
Lei scende sempre più in basso ad ogni commento. Spiace che non se ne renda conto. Pazienza. Saluti.
Orientale Lumen
Sta facendo un'autocritica forse? Pare si stia specchiando. Ha proprio ragione Padre Andrew Phillips events.orthodoxengland.org.uk col papismo alla fine tutti si sentono piccoli papi infallibili. Bye bye
N.S.dellaGuardia
Adiós. Debajo del fondo hay que seguir horadando.
Orientale Lumen
你说话的方式最好和你吃饭的方式一样
N.S.dellaGuardia
😂 parla come mangi??
Laisse tomber mon ami...
Ô comme dixan dae mae parti: nu stani a fâ 'na figûa da cicolataé...
Orientale Lumen
Chi sa non parla, chi parla non sa,

se credi di dire tu l' ultima parola, mi conoscerai.... Dalle tue parti ho idea che sguazzate nel color cioccolato...
N.S.dellaGuardia
Se vuole esercitarsi c'è un post più avanti in cui ho detto l'ultima io... per ora. 😉
Orientale Lumen
Il problema enorme di tanti che si ritengono cattolici è l'ASSOLUTA IGNORANZA DELLA STORIA E DEI PADRI DELLA CHIESA, SOSTITUITI DA CONVINZIONI DEVOZIONALI TRAMANDATE PER ABITUDINE, SPESSO DUBBIE. Non si sa più neanche cosa siano i primi unici veri Sette Concili veramente Ecumenici, nè i Padri della Chiesa. Invece costantemente presenti e studiati nell'ortodossia, letti costantement…More
Il problema enorme di tanti che si ritengono cattolici è l'ASSOLUTA IGNORANZA DELLA STORIA E DEI PADRI DELLA CHIESA, SOSTITUITI DA CONVINZIONI DEVOZIONALI TRAMANDATE PER ABITUDINE, SPESSO DUBBIE. Non si sa più neanche cosa siano i primi unici veri Sette Concili veramente Ecumenici, nè i Padri della Chiesa. Invece costantemente presenti e studiati nell'ortodossia, letti costantemente in tutti i monasteri. Per molti di loro ormai quella cattolica è una nuova grande setta di tipo carismatico-protestante.
alda luisa corsini
Ma certo, fondiamo una Casa di Riposo per papi emeriti dimissionari, teniamoli lì tutti insieme, tanto il diritto canonico lo prevede.
giandreoli
Amara e ironica conclusione a cui abbiamo condotto il Vicario di Cristo, trasformato da noi in Presidente della Chiesa Cattolica..... Chissà se Cristo, il solo ad averne l'autorità, sarà d'accordo...
PanMer
Cosi avranno sempre accesso al nuovo round dei vaccini di turno
Orientale Lumen
Nell'Ortodossia i Patriarchi a riposo sono la normalità
Orientale Lumen
Anche i Patriarchi uniati, cattolici dei vari "riti orientali cattolici", fanno lo stesso, se necessario si ritirano, esattamente come gli ortodossi.
alda luisa corsini
Da noi non funziona così. Che dico, non ha mai funzionato così fino a San Giovanni Paolo II...
Joshua.
@alda luisa corsini Ben detto!
Qualcuno si dimettera' per fuggire davanti ai lupi, come aveva paventato lo stesso Benedetto alla sua elezione a Papa e aveva chiesto preghiera perché ciò non avvenisse. Un altro Papa rinuncerà per via dei compiti gravosi, un altro per via della malattia, un altro cederà il posto ai protestanti, perché siamo fratelli in Cristo, anche se non è vero, perché i …More
@alda luisa corsini Ben detto!
Qualcuno si dimettera' per fuggire davanti ai lupi, come aveva paventato lo stesso Benedetto alla sua elezione a Papa e aveva chiesto preghiera perché ciò non avvenisse. Un altro Papa rinuncerà per via dei compiti gravosi, un altro per via della malattia, un altro cederà il posto ai protestanti, perché siamo fratelli in Cristo, anche se non è vero, perché i protestanti hanno scelto con Lutero di tradire l'insegnamento di Cristo e di far a meno dell'Eucaristia e della S.Confessione, sacramento che ci dà salvezza. Mi chiedo quante scappatoie i Papi e i pastori troveranno per fuggire davanti alla Verità e trovare alibi per se stessi? E mi chiedo ancora, in che cosa consiste essere servi scrupolosi del Dio vivente e di Cristo? In che cosa consistono le opere della propria missione di essere a servizio e della Chiesa? Dovremo fare un pensionato di papi emeriti? E chi sarà quello vero?
Un Papa dovrebbe avere un coraggio da leoni per l'amore che lo anima verso Cristo, tenendo a mente le parole di S.Paolo nella lettera ai Romani cap. 8
"Chi ci separerà dunque dall'amore di Cristo? Forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori per virtù di colui che ci ha amati.Io sono infatti persuaso che né morte né vita, né angeli né principati, né presente né avvenire, né potenze, né altezza né profondità, né alcun'altra creatura potrà mai separarci dall'amore di Dio, in Cristo Gesù, nostro Signore".
Orientale Lumen
Nella vera storia dei papi romani, non le poesie, ci sono fior di papi dimessi e papi deposti, il "concilio" romano di Costanza ne depose tre contemporaneamente.

... "Il Concilio di Costanza (1414-1418) fu convocato dall’imperatore Sigismondo di Lussemburgo, nella città di Costanza, per porre fine allo Scisma d’Occidente.
Si aprì il 5 novembre 1414.
Vennero deposti

1 - il papa pisano Giovanni …More
Nella vera storia dei papi romani, non le poesie, ci sono fior di papi dimessi e papi deposti, il "concilio" romano di Costanza ne depose tre contemporaneamente.

... "Il Concilio di Costanza (1414-1418) fu convocato dall’imperatore Sigismondo di Lussemburgo, nella città di Costanza, per porre fine allo Scisma d’Occidente.
Si aprì il 5 novembre 1414.
Vennero deposti

1 - il papa pisano Giovanni XXIII,

2 - il papa romano Gregorio XII e

3 - il papa avignonese Benedetto XIII;

al loro posto venne eletto Martino V (11 novembre 1417), che fu universalmente riconosciuto."....

Lo Scisma d’Occidente o Grande Scisma lacerò la chiesa romana dal 1378 al 1417, creando le premesse alla Riforma protestante, che arriverà un secolo dopo, spezzando definitivamente finora la chiesa occidentale.

studiarapido.it/…ilio-di-costanza-cosa-stabili/
Joshua.
Va de retro Satana! Gesù Cristo ha stabilito un solo Pietro. Può esserci un solo Vicario di Cristo. Può un sacerdote cessare di essere sacerdote? No! Può il Papa cessare di essere Papa? No! Tutti i ragionamenti umani che permettono scappatoie non tengono conto dell'unico mandato dato da Cristo a un solo Vicario. Le Parole di Benedetto se è lui a pronunciarle, non le condivido. Vedi:
ilgiornale.…More
Va de retro Satana! Gesù Cristo ha stabilito un solo Pietro. Può esserci un solo Vicario di Cristo. Può un sacerdote cessare di essere sacerdote? No! Può il Papa cessare di essere Papa? No! Tutti i ragionamenti umani che permettono scappatoie non tengono conto dell'unico mandato dato da Cristo a un solo Vicario. Le Parole di Benedetto se è lui a pronunciarle, non le condivido. Vedi:
ilgiornale.it/…o-coscienza-posto-1927427.html
Orientale Lumen
LEX ORANDI, LEX CREDENDI

PRIMO PREFAZIO DELLA FESTA DEGLI APOSTOLI, ANTICA LITURGIA ROMANA:

Pastore eterno,
tu non abbandoni il tuo gregge,
ma lo custodisci e proteggi sempre
per mezzo dei tuoi santi Apostoli,
e lo conduci attraverso i tempi,
sotto la guida di coloro che tu stesso hai eletto vicari del tuo Figlio
e hai costituito pastori.

Tutti i successori degli Apostoli, cioè gli …More
LEX ORANDI, LEX CREDENDI

PRIMO PREFAZIO DELLA FESTA DEGLI APOSTOLI, ANTICA LITURGIA ROMANA:

Pastore eterno,
tu non abbandoni il tuo gregge,
ma lo custodisci e proteggi sempre
per mezzo dei tuoi santi Apostoli,
e lo conduci attraverso i tempi,
sotto la guida di coloro che tu stesso hai eletto vicari del tuo Figlio
e hai costituito pastori.

Tutti i successori degli Apostoli, cioè gli "Episcopi", sorveglianti, sono Vicari di Cristo

il "papato" romano, come il "cardinalato", il "patriarcato", il "monsignorato", ecc... Non sono nell'ordine sacramentale, come vescovo, prete e diacono, ma amministrativo, dunque non sigillo eterno, ma incarico REVOCABILE.
AvisObservans
Fischi per fiaschi...
Non tutti gli Apostoli sono Vicari, infatti Apostoli e Vicari vengono nominati in due righe diverse.
Se Cristo stesso ha solennemente eletto Pietro come Vicario, chi può revocare la Sua Parola??? Come si può giungere a dire che la Promessa solenne che Gesù Cristo-Dio fece a Pietro (non prevalebunt), ha semplice "valore amministrativo"???
Piuttosto sono i Sacramenti che dipe…More
Fischi per fiaschi...
Non tutti gli Apostoli sono Vicari, infatti Apostoli e Vicari vengono nominati in due righe diverse.
Se Cristo stesso ha solennemente eletto Pietro come Vicario, chi può revocare la Sua Parola??? Come si può giungere a dire che la Promessa solenne che Gesù Cristo-Dio fece a Pietro (non prevalebunt), ha semplice "valore amministrativo"???
Piuttosto sono i Sacramenti che dipendono da Pietro, fondamento su cui poggia la Chiesa, detentore e amministratore primo delle Chiavi del Paradiso.
Orientale Lumen
Dove Cristo parla di "vicario"?

"La prima traccia del concetto alla base della locuzione (VICARIO) si ritrova nella Lettera ai Magnesiani di Ignazio di Antiochia, un discepolo di Giovanni evangelista, ritenuta sollecitata da Pietro. Scritta tra l'88 e il 107, recita: «Con la guida del vescovo al posto di Dio (...)»[1]. Anche se Ignazio non usa esplicitamente il termine in questione, ne …More
Dove Cristo parla di "vicario"?

"La prima traccia del concetto alla base della locuzione (VICARIO) si ritrova nella Lettera ai Magnesiani di Ignazio di Antiochia, un discepolo di Giovanni evangelista, ritenuta sollecitata da Pietro. Scritta tra l'88 e il 107, recita: «Con la guida del vescovo al posto di Dio (...)»[1]. Anche se Ignazio non usa esplicitamente il termine in questione, ne esplicita l'idea. Attualmente il Catechismo della Chiesa cattolica, (di Benedetto XVI) in base agli insegnamenti del Concilio Vaticano II, insegna che tutti i vescovi sono vicari di Cristo."

it.wikipedia.org/wiki/Vicario_di_Cristo
AvisObservans
Mt 16:18 E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.
Orientale Lumen
E poco dopo: "VADE RETRO SATANA! TU MI SEI DI SCANDALO, PERCHÉ NON PENSI SECONDO DIO, MA SECONDO GLI UOMINI!». Dunque "VICARIO" dov'è? Non lo vedo...
giandreoli
@San GP II - L'Altro Polmone Se vuol vedere dove sia il 'Vicario', non lo cerchi tra i 'vocaboli' usati da Cristo ma nelle 'sue chiavi' affidate a Pietro!...
Orientale Lumen
Così nascono le eresie...
Giangian
E' vero che il diritto canonico lo prevede, ma non può e non deve essere la normalità.....si assumono una grossa responsabilità davanti a Dio e al popolo loro affidato. Trattano la chiesa come fosse una azienda multinazionale.....
N.S.dellaGuardia
Ma per l'amor di Dio speriamo proprio di no!
PanMer
C'è qualcosa che Mons. Gänswein sa, che noi non sappiamo?
N.S.dellaGuardia
Non sappiamo molte cose, soprattutto ciò che FA mons. Ganswein...
Renzo Lay
Con tutto l'amore e l'ammirazione diretta che ho avuto per Benedetto XVI che ho sempre, le sue dimissioni mi hanno e mi lasciano sconcertato. Quale la ragione tanto grave per abbandonare il gregge del Signore? A 8 anni di distanza ancora non si conoscono! Perché nasconderle? Ad oggi ancora è lucido, scrive e parla, benché a fatica per l'età che avanza per tutti. Vede e comprende più di qualsiasi …More
Con tutto l'amore e l'ammirazione diretta che ho avuto per Benedetto XVI che ho sempre, le sue dimissioni mi hanno e mi lasciano sconcertato. Quale la ragione tanto grave per abbandonare il gregge del Signore? A 8 anni di distanza ancora non si conoscono! Perché nasconderle? Ad oggi ancora è lucido, scrive e parla, benché a fatica per l'età che avanza per tutti. Vede e comprende più di qualsiasi altro lo sfascio della Chiesa di Cristo ridotta da un successore frutto della mafia di San Gallo, che lui già da tempo conosceva, ma senza mai bloccarla, come il modernismo gesuitico di Rahner. Scrive libri e sollecitato da mille fedeli...non interviene a bloccare, solo il pericolo del sacerdozio femminile , insieme al card. Sarah(Non possumus). E le offese a Cristo? e il negato dogma dell'Immacolata Concezione? e le continue bergoglionate crescenti bergogliane? e l'adorazione dell'idolo Pachamama? e la profanazione dell'altare di S.Pietro, e il sincretismo della Fratellanza umana e Fratelli tutti, e .... e .... la sterminata serie di vere e proprie bestemmie dogmatiche dell'eretico, apostata, scomunicato latae sententiae" Bergoglio...superignorans theologicus, figlio dell'eretico Rahner...??? Ma lui continua a farsi strumentalizzare facendosi fotografare insieme allo scomunicato Bergoglio, ingannandoci e inducendoci a seguire il peggiore dei Papi (falso e scomunicato) della storia bimillenaria della storia, complice di veri e propri delitti contro la vita dei suoi sacerdoti... per l'alleanza segreta con il regime sanguinario argentino (cfr. L'isola del silenzio, di Horacio Verbitsky. pp.72-79, 81, 88, 89, 286-190). Il gregge santo di Dio non ha un Pastore, né Benedetto XVI. né tantomeno Bergoglio, falso pastore e scomunicato già dal 13/3/2013! e Benedetto XVI ci ha abbandonato al falso pastore, ma vero lupo del gregge del Signore e continua a non ribellarsi al suo falso eretico apostata sincretista idolatrico insegnamento scandaloso satanico pachamamico!?