Clicks805
Francesco I
92

Clamoroso: anche Bergoglio si "sardinizza". I suoi Papaboys entrano nel movimento - Secolo d'Italia

- di Marta Lima

Le Sardine ricevono l’endorsement dai Papaboys, movimento giovanile che ha cominciato a camminare con Giovanni Paolo II nei giorni della Giornata mondiale dei giovani di Tor Vergata e che ha seminato in tutto il mondo.

I Papaboys, oggi movimento trasversale, sabato prossimo saranno in piazza San Giovanni a Roma per la manifestazione del movimento civico che sta prendendo il largo nel Paese. “Sono un movimento straordinario che parte dai giovani – osserva all’Adnkronos il presidente Daniele Venturi -. Crescano sempre più sardine e facciano cose alte. Io sarò in piazza con loro sabato”.

Papa Bergoglio ha “acceso” le sardine

Chissà che ne penserà il Papa delle Sardine, considerato da sempre di simpatie di sinistra? “Il Papa li ha accesi – non ha dubbi il leader dei Papaboys -. Inutile dire altre cose.

Bergoglio ha ricevuto Greta, ha messo insieme i movimenti popolari dell’America latina: i giovani se ne sono accorti. Con appena 25 gruppi su Whatsapp hanno messo insieme un movimento di massa, e a costo zero!”.

Un movimento attorno al quale si è creata grande attenzione, anche se c’è chi spera che si estinguano presto. “Tra i detrattori – osserva Venturi – c’è chi dice che sono politicizzati e strumentalizzati. Ma da quello che sto vedendo non mi pare per niente vero. Il mio augurio è che crescano sardine giovani e facciano cose alte. Il bello del movimento è che dicono cose che la politica non è riuscita a dire ai giovani: sono ‘per’, non ‘contro’, ma mi pare che in tanti lo abbiano capito e guardino alle Sardine con l’attenzione che meritano”.

I Papaboys: “Sardine, crescete e moltiplicatevi”

Il presidente dei Papaboys – che sono attivissimi anche sui social con 5 milioni di seguaci e 300mila fan su Facebook e che stanno sperimentando l’intelligenza artificiale viaggiando su un server della Silicon Valley – confida molto nel movimento civico: “Sardine avanti tutta, andate e moltiplicatevi in ogni piazza, paese, città. Qualsiasi cosa pacifica venga dai giovani, fosse anche una vera rivoluzione, è la benvenuta. Siamo una democrazia libera di manifestare”.

“È straordinario un movimento con una visione sempre più grande e più bella per il Paese. Del resto, se non è la gioventù a rimetterlo in piedi, non saranno gli adulti a risistemarlo. La politica non è più una vocazione, ma un lavoro, un ‘oh che bello ho trovato un lavoro’. Non può essere così. I giovani non sono stupidi, lo hanno capito. E si sono organizzati”.

secoloditalia.it
KoalaLumpur and one more user like this.
KoalaLumpur likes this.
Maurizio Muscas likes this.
il vandea
Mi sto facendo una domanda: ancora esistono i papa-boys? O sono scomparsi insieme con GP2 ?
KoalaLumpur likes this.
N.S.dellaGuardia
La gioventù "rivolizionaria" pagata da Soros.
KoalaLumpur and 2 more users like this.
KoalaLumpur likes this.
Giuseppe Di Tullio likes this.
Francesco I likes this.
Christoforus78
Il papa movimentista non poteva che alimentare le sardine. Sono tutti burattini in mano all'anticristo ed ognuno recita bene la sua parte. Noi cattolici siamo i veri pesci in barile.
Suari and one more user like this.
Suari likes this.
nolimetangere likes this.
nolimetangere
Politica e solo politica… tutto quanto fa spettacolo. Altro che sardine e sardoni, questa è religione mischiata alla politica, ossia religione ROSSA di ispirazione maoista/marxista mischiata con un MOVIMENTO ROSSO ispirato dalla sinistra, nella sua più becera veste filo UEmassonica.
Francesco I likes this.
Francesco I
Ecco le chiese fatte costruire da Bergoglio in Cina con la foto del leader cinese al posto del crocifisso:
nolimetangere likes this.
N.S.dellaGuardia
Oh no!
Walter
E' l'abominio della desolazione...
il vandea
Alle prossime elezioni si estingueranno.
nolimetangere likes this.
nolimetangere
Magari fosse… purtroppo puzza il pesce e puzza dalla testa… Ha voluto il Conte Bis, chi sappiamo, per continuare ad MASSACRARE l'Italia. Tutti ben d'accordo.
Al di là del fatto che le elezioni di Bergoglio puzzano di zolfo a morte, e che sono invalide come le dimissioni di Ratzinger, al di là di questo, ma si è visto mai, in tutta la storia della Chiesa, comprendendo anche i cattivi Papi ( che i …More
Magari fosse… purtroppo puzza il pesce e puzza dalla testa… Ha voluto il Conte Bis, chi sappiamo, per continuare ad MASSACRARE l'Italia. Tutti ben d'accordo.
Al di là del fatto che le elezioni di Bergoglio puzzano di zolfo a morte, e che sono invalide come le dimissioni di Ratzinger, al di là di questo, ma si è visto mai, in tutta la storia della Chiesa, comprendendo anche i cattivi Papi ( che i cattivi esistono eccome, altro che chiacchiere da buonista modernista), ma si è mai visto uno sconquasso simile, tra vescovi omosessuali che scacciano preti veri fedeli, Cardinali e vescovi ai gay pride, sacerdoti che spariscono per andarsi a sposare all'estero con il proprio "compagno" che non si capisce che cosa debbano fare assieme, suore che scappano con la consorella del cuore, monache impazzite incinte e non sanno manco di chi è, cioè queste sono impazzite a questo punto... non sanno nulla.. non lo vogliono dire.... quadri di politici al posto del crocifisso, opere sodomitiche blasfeme sull'altare, crocifissi usati come calendari da alti prelati o appesi capovolti, presepi con omosessuali o niente presepi…cattolici fedeli perseguitati nella totale indifferenza di chi li dovrebbe proteggere, peccato sdoganato, liturgia cambiata… INSOMMA COSA DIRE?

Io la chiamo: RIBELLIONE.
LA STESSA RIBELLIONE CHE EBBE LUCIFERO VOLENDOSI SOSTITUIRE A DIO. DA CREATURA PASSARE A CREATORE.
ECCO QUI: i falsi profeti, i falsi testimoni, gli imboscati, i melliflui, gli untuosi, tutti ben annidati come serpi in seno, da cui succhiavano il latte della chiesa restituendo veleno.
Ora che il coming out è bell'e che evidente e plateale e se la ridono, poveracci, cercano di mantenere il "diritto" acquisito, NON SOLO IMPEDENDO DI FATTO LA RESTAURAZIONE DELLA CHIESA, MA SOPRATTUTTO FACENDO CONFLUIRE QUELLE CHE ERANO forze e masse di ispirazione cattolica, apartitiche, IN UN PARTITO DI SINISTRA che si fa chiamare MOVIMENTO, (direi intestinale però) per RIUSCIRE a mantenere anche sul piano POLITICO impedendo di fatto di andare alle elezioni, mediante compravendite ed inciuci, quel che ritengono CONQUISTE LIBERATRICI, OSSIA IL NO-CODE della sinistra che oltre che in politica è anche nella CHIESA, perchè di NO CODE si tratta. Nessuna regola, fai quel che ti piace e non t'importare di nulla e di nessuno…

Ma come avranno fatto, CHIESA E COMUNISMO ad avvicinarsi così tanto tanto?
Sarà stata la presenza, imposta di BERGOGLIO, non da Dio, ai cattolici?
Gaetano2 and 2 more users like this.
Gaetano2 likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Francesco I likes this.