Clicks280
alda luisa corsini

Israele, trovata la Chiesa degli Apostoli?

oltre-la-notte.blogspot.com/…1/10/israele-trovata-la-chiesa-degli-apostoli.html
domenica 31 ottobre 2021

Israele, uno dei mosaici rinvenuti
(Foto: CSAJCO)


Gli archeologi israeliani e statunitensi hanno scoperto due iscrizioni greche di 1500 anni fa durante lo scavo di El-Araj, il sito del biblico villaggio di Betsaida. Si tratta, in realtà, di un pavimento a mosaico che appartiene, con tutta probabilità, alla leggendaria Chiesa degli Apostoli.

Le iscrizioni menzionano la ristrutturazione di una chiesa e una dedica al vescovo Willibald, che dimostra che l'edificio religioso era la maggiore chiesa di Betsaida. Questa chiesa fu menzionata nel 724 d.C. dal vescovo Willibald, che si era recato in pellegrinaggio nei luoghi santi della zona e che aveva visto la chiesa.

La grande chiesa basilicale, di circa 432 metri quadrati, è stata portata alla luce dalla stessa squadra di archeologi nel 2019, sulla sponda settentrionale del Mar di Galilea. La chiesa venne edificata in epoca bizantina, intorno a 500 d.C., e fu distrutta nel 749 d.C., durante la dominazione musulmana, a causa di un forte terremoto che colpì la regione.

Con grande sorpresa, sebbene le mura esterne della chiesa siano state conservate fino ad un'altezza di circa un metro, non è stata identificata alcuna porta di accesso. E' probabile che, sul muro della chiesa, durante il medioevo, sia stata inserita una fabbrica di zucchero e che l'area interna sia stata riempita, quindi, di terra, che ha sepolto l'intera chiesa. E' anche probabile che i resti della chiesa siano stati intenzionalmente circondati da un muro dopo che l'edificio venne distrutto da un terremoto.

Sebbene menzionata in diversi testi storici risalenti al 725 d.C., l'esistenza della Chiesa degli Apostoli è stata a lungo un mistero. Fino ad oggi vi è stata un mancanza di prove fisiche che ha portato molti a chiedersi se sia mai esistita realmente.

Gli archeologi Steven Notley e Mordechai Aviam sono convinti che le rovine che hanno scoperto siano quelle della Chiesa degli Apostoli e affermano che la nuova scoperta del mosaico potrebbe fornire una prova inconfutabile. "Abbiamo identificato un grande abside a est e scoperto due iscrizioni. Quella più piccola menziona un diacono e un progetto di costruzione. L'iscrizione più grande è un mezzo medaglione e parla del vescovo e della ricostruzione dell'edificio", ha spiegato Aviam.

Nei documenti storici si dice che la chiesa sia stata costruita sull'ex casa dei discepoli di Gesù, Pietro e Andrea.

Fonti:
Agenzia di stampa Xinhua
oltre.tv