Marziale
690

“Il peccato è nel sangue” (nel miliardo di vaccinati). Ven. Fulton J. Sheen. Seconda parte.

(Segue dalla prima parte).
…Ora, a ottant’anni ,Mosè va dal Faraone e dopo tanti prodigi e miracoli, Faraone promette e poi nega la sua promessa. Mosè supplica: “Lascia andare il mio popolo!” E finalmente la pazienza di Dio è al termine e Dio disse a Mosè: “Questa stessa notte l’angelo ucciderà il primogenito dell’uomo e della bestia in tutto l’Egitto! “…

Uccidi un agnello, di un anno, senza macchia, senza ossa rotte e prendi il sangue di quell’agnello e lo cospargi sugli stipiti,(questo è il Marchio di Dio) : non sul pavimento, il sangue è sacro! E quando quell’angelo distruttore vedrà il sangue sulla porta di casa tua (il Marchio di Dio), l’angelo passerà sopra quella casa”.

Gli Israeliti furono salvati e tutti i primogeniti dell’uomo e delle bestie degli Egiziani furono uccisi. Dio ha fatto qualcosa! Coinvolgeva lo spargimento di sangue; era vicario. Gli Israeliti non furono uccisi; era l’agnello che è stato ucciso. E mentre vagano per il deserto, un viaggio tra l’altro, che sarebbe durato solo tre settimane, dura quarant’anni a causa delle disobbedienze…

E un altro: Il capro espiatorio. Nel Giorno dell’Espiazione, ogni anno il sacerdote portava...

sgue qui "Il peccato è nel sangue" (nel miliardo di vaccinati). Ven. Fulton J. Sheen. Seconda parte. - Marziale