Fatima.
38

Modello 45: Magistrati onesti non abbiate paura -il popolo sovrano è dalla vostra parte-

Modello 45: Magistrati onesti non abbiate paura -il popolo sovrano è dalla vostra parte- : COLPIAMO AL CUORE I SISTEMI CRIMINALI è l'esortazione dell'evento di fronte alla procure italiche.

L'Associazione Governo del Popolo APS ha lanciato una mobilitazione nazionale davanti alla procure di ben 51 città italiche, nei giorni 23, 24, 25, 26 maggio dalle ore 9,00 alle 22,00; i vari comitati e associazioni culturali che hanno aderito nelle città sarde di Cagliari e Sassari si spendono nel fare del volantinaggio e nelle conversazione con gli utenti di fronte alla procura; in ordine si dispiegano donne e uomini intenti al servizio giornaliero volontario di denuncia del modello 45;

A Cagliari l'Associazione Governo del Popolo, di Francesco Carbone organizzatore dell'evento nazionale, a seguire Frades , Is Pipius no si Tocant, e Sa Defenza; a Sassari concorrono sempre per il buon fine dell'evento Governo del Popolo, SardegnAttiva Olbia, Is pipius no si Tocant e Sa Defenza.
L'incoraggiamento di Francesco Carbone ai volenterosi sul campo è quotidiano, con interventi in diretta sui cellulari e social media, zoom, ecc. usa parole di sostegno e promuove la denuncia che porta avanti da anni con GdP, incoraggia tutte le donne e uomini di questa nazione a partecipare all'iniziativa "Colpiamo al Cuore i Sistemi Criminali" davanti a tutte le procure in questa settimana, per dare una spallata all'ipocrita sistema criminale!
Una buona partecipazione popolare, è più che evidente, davanti alle procure dove grande è la fame e la sete per il raggiungimento del giusto buon fine nell'imprescindibile intento di giustizia; la contestazione evidenzia la richiesta a "voce alta" la volontà di porre fine a"tutti gli abusi criminali del modello 45, -come si legge nel volantino dell'Associazione Governo del Popolo-, che viene utilizzato da magistrati criminali per sabotare denunce e processi contro affiliati a sistemi criminali (logge, cosche, ordini, sette) per renderli impuniti."
L'impegno quotidiano nella mobilitazione esprime la messa in campo di grandi energie partecipative, di risoluta calma e temperanza nel gestire lunghe giornate soleggiate e molto calde, si fan sentire i primi soffocanti caldi che annunciamo l'apprestarsi dell'estate, e mentre passano di fronte ai volontari gli interessati e utenti della procura, a decine si prodigano nello spiegare e raccontare i fatti che minano la giusta e e semplice vita dei molti abusati dal modello 45 che non trovano la giusta ricompensa che si attendono da una magistratura addormenta se non spesso collusa e criminale legata con i poteri di cui si denunciamo le collusioni nelle parole del volantino citato sopra.
Il motivo di tutto questo mastodontico impegno di volontari è dovuto alla consapevolezza che l'Italia vive sotto un golpe giudiziario fin dalla fine degli anni ottanta con il famoso colpo di mano che ha estromesso la prima repubblica con l'inchiesta "mani pulite" ; poi "è stato cambiato il codice penale e e con l'introduzione del modello 45 utilizzato in modo criminale da parte di tanti magistrati per sabotare denunce e processi contro i sistemi criminali dentro e fuori le Istituzioni. " ci spiega Francesco Carbone con il suo scritto.
Ci si augura che l'iniziativa smuova le sane istituzioni ad un comportamento e impegno civile di giusto cambiamento di rotta.

Procura di Sassari

Modello 45: Magistrati onesti non abbiate paura -il popolo sovrano è dalla vostra parte-