Clicks245
Fatima.
1

Il vaccino in prosa...

Il problema del vaccino
ti riguarda da vicino.
Tu sei cavia e ben lo sai
ma tu non l'ammetterai!
Complottisti e roba varia,
(gente con la testa in aria)
buttan giú la mascherina
e si svegliano la mattina
ascoltando, per lo piú,
100 giorni e Byoblu!
La TV la tengon spenta:
a sentirla ti sgomenta!
Le notizie dei giornali
dicon balle colossali!
C'è Burioni che le spara
e Speranza che rincara.
Ora Draghi il finanziere,
ci vorrebbe dissuadere
dal riprenderci la vita
che per molti è già finita.
Rosso, giallo o arancione,
cambian spesso d'opinione!
C'han l'idee un po' confuse
ed intanto cercan scuse
per fare credere alla gente
che gli piglia un accidente
se l'umano che è in noi
viene fuori prima o poi!
Nel frattempo Montanari
detta norme cautelari.
Su vaccini e vaccinati
alla mano porta i dati!
Virus preso presto e in tempo
non ti dà grande sgomento!
Con la citoclorochina,
abbinata all'eparina,
resta in casa e fai la cura
non cercare la struttura!
Ti potresti anche infettare
ed a casa non tornare!
Prendi il sole e l'aria pura
e rifuggi la paura!
Ridi, canta, balla e suona
e lo stress ti abbandona!
E t'aumentan le difese
tutto gratis, senza spese!
Per i grandi ed i piccini non ci servono vaccini!
(Anonimo🤣😉)
Andrea Mancinella
Bravo/a all'autore del componimento. Davvero simpatico, anche se l'argomento che tocca è serissimo!
don Andrea Mancinella