Clicks1.5K
it.news
6

Momento della verità per Gänswein: "Ma non è possibile"

L'arcivescovo Georg Gänswein ha cercato di convincere Benedetto XVI a non dimettersi dal papato nel 2013, secondo un documentario di Goya Producciones pubblicato il 16 aprile, quando Benedetto ha compiuto 94 anni (trailer sotto).

Il protagonista del documentario è lo stesso Gänswein, che confessa che dopo aver sentito l'intenzione di Benedetto di dimettersi, ha detto come "reazione istintiva": "Ma non è possibile".

Benedetto gli ho risposto di aver "pregato per lui" e che non era possibile tornare indietro. Tuttavia, anche dopo essere stato eletto allo scranno di Pietro, aveva fantasticato di dimettersi, mettendo in pratica otto anni dopo il suo triste piano, che sta ancora causando confusione.

#newsEgkctxnxrv

solosole
Vade retro satana
padrepasquale
Papa Benedetto XVI, uomo di Dio, che ha servito la Chiesa con umiltà e intelligenza d'amore. La sua rinuncia al papato è stata un atto di grande lucidità mentale. Ora continua a servire la Chiesa soprattutto con la sua preghiera e la sua immolazione. Ho partecipato alla sua ultima Messa. Ogni parola era una parola d'amore. Grazie, Papa Benedetto.
gianlub2
Non si preoccupi: è ancora Pontefice BXVI,......l'altro è antipapa
Christoforus78
@padrepasquale le sue parole sono eloquenti, usa il passato come se parlasse di una persona deceduta, invece Benedetto XVI è ancora vivo e vegeto e ancora serve e prega per la Chiesa. Essere Papa, come essere vescovo o sacerdote sono chiamate da parte di Dio, non lavori da cui ci si possa dimettere o fare finché se ne ha la forza o la voglia. Non si liquidano i doni di Dio con belle parole ne …More
@padrepasquale le sue parole sono eloquenti, usa il passato come se parlasse di una persona deceduta, invece Benedetto XVI è ancora vivo e vegeto e ancora serve e prega per la Chiesa. Essere Papa, come essere vescovo o sacerdote sono chiamate da parte di Dio, non lavori da cui ci si possa dimettere o fare finché se ne ha la forza o la voglia. Non si liquidano i doni di Dio con belle parole ne con scuse. Lei si aggiusta troppo facilmente le cose per mettere a tacere ogni scrupolo, ma sappiamo tutti che viviamo una situazione anomala ed irregolare e solo il tempo aiuterà a fare chiarezza.
padrepasquale
Certo, anche oggi Benedetto XVI, Papa emerito, continua ad essere servitore della Chiesa. Dio lo aiuti. A Lui tutta la nostra gratitudine.
N.S.dellaGuardia
State creando voi confusione:
1) dando credito a uno che ha dimostrato di "vendere mezze verità"
2) affermando elucubrazioni da lui elaborate, senza mai sentire la persona interessata (il papa).