Clicks1.8K
it.news
61

Altro che conquiste femminili! - di Gianni Toffali

I media nazionali (e forse anche internazionali) hanno aperto con l'espressione giubilante: "Cartabia, prima presidente donna della Corte costituzionale".

Nemmeno un miracolo divino avrebbe trovato cotanta enfasi.

Sin dalla notte dei tempi, sono esistiti lavori femminili e lavori maschili. Negare tale ovvietà è chiaramente impossibile.

Con l'illuminismo, la rivoluzione francese e il conseguente avvento del femminismo, le donne si sono messe in testa di essere in tutto e per tutto come uomini.

In parole semplici hanno accusato la natura di essersi sbagliata, di essere razzista, sessista e maschilista. Un addebito, a dir poco ridicolo.

Nonostante la "battaglia" contro il corredo genetico fa ridere i sassi e quei pochi non ancora assimilati alla dittatura del pensiero unico e del politicamente corretto, l'emulazione a scimmiottare l'uomo non conosce tregua.

Se le donne vogliono somigliare all'uomo, perchè nessuna aspirante "mutante" anela alla professione di elettricista, idraulico, macellaio, spazzacamino, becchino, pastore di capre, minatore, netturbino, facchino, svuotatore di fosse biologiche e scaricatore di porto?

Quando si vedranno donne indossare i panni delle suddette professioni, della donna, della madre, della dolcezza e della femminilità, rimarrà solo un vago nostalgico struggente ricordo. Altro che conquiste femminili!
piertoussaint likes this.
Gaetano2
La donna è odiata in quanto donna. Rende presente la figura di Colei che ha sconfitto il Nemico. Per questo la si vuol fare scadere a caricatura di un maschio mal riuscito, per offuscarne la propria bellezza e la propria presenza. Triste è che molte di loro si fanno ingannare e rinuncino alla propria Identità.
KoalaLumpur and one more user like this.
KoalaLumpur likes this.
Stat Crux likes this.
Olivetanus
TEST.
Premesso che

Marta Cartabia è stata eletta presidente della Corte costituzionale all’unanimità (14 voti a favore e sua la scheda bianca). Ma il suo mandato sarà breve, scadrà il 13 settembre del 2020 (fra scarsi 9 mesi), visto che è stata nominata alla Consulta il 13 settembre del 2011 da Giorgio Napolitano e l’ufficio di giudice costituzionale non può durare più di nove anni.

Il candida…More
TEST.
Premesso che

Marta Cartabia è stata eletta presidente della Corte costituzionale all’unanimità (14 voti a favore e sua la scheda bianca). Ma il suo mandato sarà breve, scadrà il 13 settembre del 2020 (fra scarsi 9 mesi), visto che è stata nominata alla Consulta il 13 settembre del 2011 da Giorgio Napolitano e l’ufficio di giudice costituzionale non può durare più di nove anni.

Il candidato indovini perché i giudici eleggono sempre il candidato più anziano (cioé quello il cui mandato scadrà prima)
1) per rispetto verso l'anzianità di servizio.
2) per fare a turno tutti o quanti più possibile il presidente con annessi benefit.
3) per tradizione.
Marziale
Tento il tutto per tutto e mi gioco la due!
KoalaLumpur likes this.
Olivetanus
Risposta esatta. Ma come ha fatto ad indovinare?
KoalaLumpur likes this.
KoalaLumpur likes this.
Memorare
Questi magistrati non hanno mai spiegato come abbiano fatto ad appoggiare il suicidio assistito essendo militanti di comunione e liberazione. Due della consulta appartengono a questo movimento
Maurizio Muscas and one more user like this.
Maurizio Muscas likes this.
nolimetangere likes this.
Maurizio Muscas
E anche OPUS DEI
antiprogressista and one more user like this.
antiprogressista likes this.
KoalaLumpur likes this.
antiprogressista and one more user like this.
antiprogressista likes this.
KoalaLumpur likes this.