Clicks972
it.news
2

Don Kentenich accusato di "abusi" – Senza fatti

Don Joseph Kentenich (+1968), sacerdote Pallottino tedesco fondatore del Movimento Apostolico Schoenstatt, è stato rimosso dal Vaticano e mandato a Milwaukee nel 1951 per presunti "abusi sessuali".

Alexandra von Teuffenbach scrive su Die-Tagespost.de (3 luglio) che Kentenich aveva abusato sessualmente di alcune Sorelle di Maria di Schoenstatt e che questo era il motivo della rimozione di Kentenich.

La Teuffenbach dice di aver trovato prove negli archivi della Congregazione per la Dottrina della Fede, dopo che Franesco ha reso accessibili i documenti del periodo di Pio XII (+1958).

Queste accuse sono fortemente negate dal movimento di Schoenstatt, che indica che le accuse si conoscevano da tanto tempo, ma che il fatto che Kentenich è stato poi rimesso al suo posto nel 1965 dimostra che le prove non erano state considerate veritiere.

Inoltre, il processo di beatificazione di Kentenich è stato aperto nel 1975 e non sarebbe potuto accadere se tali accuse fossero state ritenute vere.

Le Sorelle di Maria sono state visitate nel periodo 1951-53 dal famoso gesuita don Sebastian Tromp (+1975), che ha scritto molte delle encicliche di Pio XII.

Tromp criticò il fatto che le suore fossero obbligate a confessarsi con don Kentenich, che Kentenich era troppo autoritario, che non potesse sopportare le critiche, che ci fosse una "relazione patologica" tra lui e le suore.

La Teuffenbach afferma anche che c'era un "segreto di famiglia" che lei suggerisce essere di natura sessuale, perché Kentenich voleva allentare la tensione sessuale delle suore con un "metodo psicologico profondo". Però l'articolo manca di prove fattuali.

#newsDldccsemxu

il vandea
E lo faranno anche 'santo' , come i 'papi' postconciliari.
Maurizio Muscas
Visto???? Dopo il 1965 liberi tutti!