Clicks2K
it.news
9

Francesco avvia Percorso Sinodale MONDIALE

Papa Francesco comincerà un Percorso Sinodale mondiale a Roma il 9-10 ottobre, come annuncia Synod.va (21 maggio).

Questo "Sinodo" si aprirà a livello nazionale il 17 ottobre. Il programma e l'attuazione sono di responsabilità dei vescovi e delle conferenze episcopali.

Seguirà una seconda fase continentale, dal settembre 2022 al marzo 2023.

L'incontro finale sarà un'assemblea generale del Sinodo dei Vescovi a Roma, nell'ottobre 2023. Così, il prossimo Sinodo dei Vescovi a Roma, che in origine doveva svolgersi nel 2022, è stato rinviato di un anno per introdurre periodi di consultazione nelle diocesi locali e a livello continentale.

Die-Tagespost.de crede che Francesco voglia elevare i dialoghi sulle riforme della Chiesa, in corso in Germania, a livello mondiale.

Foto: © Mazur, CC BY-NC-ND, #newsVwneylqtbo

N.S.dellaGuardia
Il 95per cento del tempo di costoro dovrà essere impiegato in dialogo, sinodalità, riforme, costruire ponti, distruggere la Chiesa, abbattere ordini religiosi, cambiare formule di preghiera, far dipingere messali da fratelli tutti, chiudere chiese, vaccinare, benedire coppie omosessuali.
Il resto 5 per cento meglio non saperlo...
Diodoro
Loro saranno intorno alla tavola Rotonda, con chairman Francesco. Noi saremo al tavolo della trattoria, a gustare spaghetti
gianlub2
"morti che camminano"
il vandea
E' l'atto finale. La Chiesa alla fine sara' nelle mani di satana per opera dei suoi servi. Che il Signore ci difenda.
N.S.dellaGuardia
Ecco spiegato il silenzio-assenso sulle "sataniche porcherie sinodali" germaniche
La Verità vi farà liberi
Non fa prima a pubblicare direttamente l'Esortazione già scritta da anni da coloro che lo hanno messo lì?
warrengrubert
Esatto!
Ma gli attori (ὑποκριτής)
devono recitare la farsa!
Christoforus78
Il problema principale di Francesco non è certo essere Papa o meno, visto che di fatto esercita il ministerium, ma essere sacerdote al modo del mondo, al contrario di quello che fece Pio IX che scelse di essere di Dio invece che della rivoluzione e non a caso proclamò il Dogma dell'Immacolata Concezione a lungo rimandato e come si direbbe oggi largamente avversato e divisivo, Egli preferisce le …More
Il problema principale di Francesco non è certo essere Papa o meno, visto che di fatto esercita il ministerium, ma essere sacerdote al modo del mondo, al contrario di quello che fece Pio IX che scelse di essere di Dio invece che della rivoluzione e non a caso proclamò il Dogma dell'Immacolata Concezione a lungo rimandato e come si direbbe oggi largamente avversato e divisivo, Egli preferisce le lodi del mondo e si mette al servizio della rivoluzione, rifiutandosi di proclamare l'ultimo dogma mariano quello della Corredentrice.
LiberaNosDomine
"Non temete, i figli di Maria non saranno ingannati dallo spirito del male e non cadranno in nessuna eresia."
...I figli che ascoltano Maria, "la Donna della porta accanto"...
madonnadelpino.altervista.org/msgb/messaggi1997.html