Clicks4.5K

Storia di un tossicodipendente, ex satanista, di riti occulti... e di una grande conversione...

Buon giorno a tutti, sono un ragazzo di 29 anni di Verona. Da piccolo ero un bambino sereno, scrivevo poesie, amavo la vita I colori delle stagioni, viaggiare, amavo la mia famiglia... Avevo una cosa che risulta essere di troppo in questa società, avevo ed ho una grandissima sensibilità. In questa società malata, governata dalla massoneria, dove tutto si fonda sull'apparenza, sui soldi, sul potere, sulla superficialità ed il relativismo del vivere, i veri ragazzi che stanno bene a mio parere sono I ragazzi che in una società simile mostrano sintomi di disagio.

Chi rimane sereno in una società simile non può essere che il vero malato. I miei genitori sono Cristiani non praticanti, mi hanno battezzato grazie a Dio con senno di poi, ma non mi avrebbero iscritto neanche a catechismo se Dio non mi avesse chiamato a sé ed io non avessi chiesto chiaramente a mio padre e mia madre di poter andarci. Eh sì perché non si va in chiesa per scelta in un certo senso, ma per volere e chiamata di Dio. Intanto facevo il chierichetto ed il nemico si sa più vede anime essere figlie di Dio, piene di doti, più cerca di appropriarsene e dunque venivo vessato in alcuni momenti anche da piccolo, quando facevo il chierichetto, mi venivano continui e strani pruriti dunque non riuscivo a stare concentrato, cominciavo a ridere durante la Santa Messa e non riuscivo più a smettere e alle volte sentivo una voce che bestemmiava in testa, più volte...

Fino ad arrivare ad alcune notti in cui i demoni hanno provato a soffocarmi ed uccidermi. Capitava che d'improvviso di notte mi svegliavo ma ero completamente bloccato nel corpo e mi sentivo sempre più soffocare e inconsapevolmente chiamavo con voce soffocata e fievole "maaaammaaaaa, maaammaaa, maaaammaaa" nella speranza che mia madre mi sentisse, ma invece facendo così invocavo la Vera e Propria Nostra Madre, La Santissima Vergine Immacolata che mi ha sempre salvato... Premetto che Dio non permette nulla di tutto ciò se non a fin di bene, l'unico scopo di Dio è il bene e la salvezza delle anime il contrario del nemico. Dopo questi episodi che allora non ne comprendevo la natura (per me sono stati dei veri e propri abusi ed esperienze terrificanti) ho cominciato finita la Cresima ad allontanarmi da Dio, con l'inizio dell'adolescenza periodo assai complicato di per se.

Portavo dentro di me delle ferite dovute a delle mancanze nei miei confronti da parte della mia famiglia, ovviamente la famiglia rimane integra, vera e "pulita" solo se si vive con la preghiera e la presenza di Dio fra tutti i familiari... E questa cosa mancava nella mia famiglia ed i vuoti, le mancanze ed i problemi dei miei genitori sono state trasferite da loro a me, anche se comunque sono stati dei genitori meravigliosi e li amo enormemente. Ed oltre a queste problematiche, ferite, enorme sensibilità avevo il mio vuoto che poi ho scoperto solo Dio può riempire. Ho cominciato le medie, avevo abbandonato Dio e tutto cominciava ad essere molto sofferente e difficile, ed io ero molto impulsivo e problematico.

A 13 anni ho conosciuto il mondo della droga, delle canne che sono dannose per esperienza quanto qualsiasi altra droga, non esistono droghe leggere o pesanti esistono le droghe, la relativa dipendenza che esse creano e gli enormi danni patologici che creano. A 14 fumavo canne quotidianamente, assumevo cocaina raramente , extasy mia madre e mio padre sapendo questo mi hanno portato a fare un colloquio con la neuropsichiatria infantile dell'ospedale di Monza... Dopo 1 solo anno e mezzo di quotidiano uso di cannabis o hashish chiamate per ignoranza droghe leggere ed un uso raro di cocaina volevo solo che morire, ero diventato da ragazzo meraviglioso ad un essere aggressivo, violento, depresso e apatico; la mi hanno preso in 8 per tenermi e mi hanno legato per caviglie, bacino e mani al letto della neuropsichiatria infantile. Non vi dico la sofferenza ed il vuoto che ho passato, pensavo che i miei coetanei in quel periodo stavano finendo la scuola ed allora mi chiedevo "ma cos'è che c'è di diverso fra me e loro, perché proprio io...

Questo reparto era all'11esimo piano dell'ospedale, il piano più alto e la sofferenza nel sentirsi intrappolati lì, a non spiegarsi il perché, a vedere dall'alto di questo piano i miei genitori arrivare mano nella mano dal parcheggio a me piangendo... E da lì ho cominciato anche a prendere psicofarmaci sotto prescrizione psichiatrica... Tutto sembra perso ma era solo l'inizio. A 15 ho provato lsd, anfetamine, rave party e discoteche e ho cominciato ad anestetizzare i dolori della depressione e dell'apatia create dalla cannabis ed hashish definitivamente con l'eroina, prima fumandola poi a 15 anni e mezzo il primo buco. Da lì vivevo quotidianamente nelle ex cartiere fedrigoni di VR una enorme fabbrica dismessa demolita finalmente dall'ex presidente di VR nel 2007 che per 25-20 anni ha fatto da supermarket della droga, armi e prostituzione per tutta la città e prov. di VR oltre che per persone di altre città vicine. Ovviamente al comune faceva comodo avere una zona di degrado dove tutti i tossici potevano essere emarginati e non visti dai turisti e dai cittadini peccato che lo spaccio c'era sia lì nel modo più massiccio che in stazione che al boschetto dell'AMIA.

L'importante è che fossero in zone non urbanizzate, che non si tagliassero le mani alla criminalità organizzata italiana che forniva i grandi quantitativi di Eroina e Cocaina, si parlava di sacchetti della spesa pieni di eroina e cocaina, armi ecc. La dentro sono stato uno dei primi minorenni ad entrare a 15 anni perché a tutti gelava il sangue ad entrare in quei posti pure ad alcuni adulti. Si entrava per buchi nei muri o passaggi molto rischiosi, si camminava scricchiolando su distese di siringhe, si faceva la fila, si aspettava il proprio turno ed si incontrava il tunisino o marocchino con pistola, sacco di droga e bilancino. La ho vissuto esperienze di miseria pura, drammatiche ho assistito ad una sparatoria ed ad un omicidio, mi hanno puntato la pistola in testa all'età di 16 anni, un Marocchino con un coltello voleva uccidermi, ma Dio mi è sempre stato accanto, mi ha salvato la vita molte volte.

Per fare i soldi facevo elemosina, spacciavo, rubavo, facevo da cavallino insomma vivevo di espedienti. All'età di 16 anni mi hanno arrestato per spaccio di eroina, ricettazione e giro di banconote false. Fortunatamente avevo già deciso di entrare in comunità a San Patrignano e dunque ho evitato il carcere minorile ed il giudice mi ha dato gli affidamenti fino ai 21 anni in comunità (ne sono entrato quando avevo 17). Comunità molto buona, si lavorava molto, ma purtroppo non c'era l'impronta religiosa e l'insegnamento religioso, fondamentale per capire come funziona e come approcciarsi alla vita. La dentro ho cominciato a riempire il mio vuoto con gli idoli, il fisico, la palestra, l'apparenza, il potere ed il rispetto ma comunque quel posto mi ha dato tante cose buonissime e mi ha salvato la vita.

Uscito da lì sono durato 8 mesi da pulito, perché se non tagli definitivamente anche con un caro amico che fuma canne e ti togli dal giro non potrai mai uscirne... Insomma sono ricaduto, avevo le giuste conoscenze e mi sono messo in società con un ragazzo campano a spacciare hashish, l'infanzia me l'ero bruciata, ora volevo solo una cosa divertirmi. E da lì ho riempito la mia vita di Idoli, mazzette di soldi, grandi serate nei migliori locali di VR, discoteche extasy, sesso e sappiate che riguardo a sesso, droga, alcool, discoteche, chi ha queste abitudini da Satana viene chiamato "suo ministro" anche se la persona coinvolta non sa nemmeno che Satana con la sua gerarchia di demoni esiste, anche se la persona coinvolta non si è mai venduto l'anima a lui, né consacrato, ma perché peccando così mortalmente sono già dannati nei suoi artigli... Lui li chiama "miei ministri" perché queste persone a causa dell'alcool, della droga, degli psicofarmaci usati in modo non corretto, del sesso; diventano dei pazzi vaganti a causa delle sostanze, chi compie omicidi, chi rapine chi ruba chi si prostituisce chi ne fa di ogni colore.

Dunque ricordate che droga, sesso, alcool, psicofarmaci (a parte i casi in cui se ne necessita realmente) e discoteche sono fra i suoi mezzi più ambiti per distruggere spiritualmente, poi mortalmente le persone e tirarsele giù con lui.... Insomma va avanti il tempo ed io mi facevo di cocaina in vena, la sniffavo e fumavo crack tutto insieme.... Dopo 2 mesi così ho fatto un overdose, la dottoressa non si spiegava scientificamente essendoci stata una "rottura" del qtc cardiaco, come facessi ad essere ancora vivo. Era la seconda per cocaina, sono andato in delirio, mi hanno fatto un TSO e una volta uscito da lì mi sono detto "devo trovare il modo tramite me stesso di uscire da tutto questo" ero arrabbiato nero con Dio bestemmiavo molto e sono andato alla ricerca di me stesso nell'esoterismo e nell'occultismo nei vari siti malvagi che si trovano in internet, blog e mi sono iscritto in due, tre gruppi di Facebook che trattavano di esoterismo ed occultismo. Quei gruppi sono piene di persone come lo ero io distrutte dalla vita, in cerca di speranze ma nel lato sbagliato...

Leggevo questi messaggi di queste ragazze e di qualche ragazzo che allora mi parevano prodigiosi, fra cartomanzia, magia bianca, rossa, nera ottenevano quello che volevano.Tutto l'esoterismo, l'occultismo, la wicca, il buddismo, l'induismo, lo shamanesimo, la magia, reiki, meditazione per apertura chackra, yoga specialmente yoga kundalini, medicina tradizionale cinese, new age, appartiene a Satana e ai suoi demoni. Non fatevi mai ingannare da queste persone che sono potenti solo per il fatto che sono membri/e di sette sataniche che si fanno possedere volontariamente da demoni per ottenere poteri che possono avere solo i demoni (telepatia, telecinesi, viaggi astrali connettersi all'occhio di Satana che attraverso i suoi miliardi di demoni può vedere tutto in tutto il mondo) Ingenuamente ho contattato la più potente di quel gruppo, in quel periodo ero confuso leggevo sia la bibbia e sia facevo queste operazioni preso dalla curiosità.

Questa strega, una donna indemoniata da Satana stesso ed altri demoni (cosa che ho scoperto solo durante la mia conversione) ha cominciato a farmi fare riti di satanismo, potevo vedere qualunque persona ovunque fosse in qualunque luogo, collegandomi al famoso occhio nella piramide di Satana , ho aperto tutti i chackra meditando, se ero stanco bastava che meditavo 20 minuti e prendevo un energia molto forte, potevo fare viaggi astrali cioè viaggiare con lo spirito in giro per il mondo... Però non ho mai venduto l'anima consacrandomi a lui, non ho mai profanato il nostro Signore Gesù Cristo, quando si parlava di queste cose la mia coscienza mi fermava, non ce la facevo proprio. Quando la strega ha notato questo cioè che ero più di Dio che sua inizialmente senza martirizzarmi mi ha fatto silenziosamente delle fatture a morte, avevo smesso da tempo di usare droga ha evocato il demonio della droga e della dipendenza e mi ha fatto un incantesimo per riportarmi a drogare una volta ritoccata la droga mi ha fatturato a morte....

Dio attraverso il mio angelo custode mi ha salvato la vita da questa fattura, ho cominciato a farmi di cocaina in vena come mai avevo fatto fino a prima fino a che vado a casa e sento una palla enorme nelle natiche, era un emorragia interna destinata al cervello, sappiamo bene quanto sono più sottili e fragili i capillari e le vene del cervello rispetto a quelle di alcune zone del corpo... Mi sono girato mi sono guardato allo specchio la natica destra e avevo questa palla dura di sangue grossa 5cm con tutta la natica nera... Li è come se lo Spirito Santo mi avesse parlato al cuore, ho capito tutto in un bagliore di istante, che lei era una strega, che era posseduta, che voleva uccidermi...

Da lì cioè 1 anno e 7 mesi fa mi sono convertito a nostro Dio Signore nostro. Quando la strega a visto che ero sopravvissuto a cominciato farmi maledizioni, incantesimi, fatture, ad inviarmi anime dannate che puzzano di zolfo e sulfureo peggio della più grande fogna che esista, ma soprattutto riti voodoo e macumba i peggiori. Da lì ho cominciato a vivere un martirio nell'anima, corpo, psiche e spirito.

Aghi che mi trapassavano in ogni parte del corpo, mentre pregavo mi ribolliva il sangue e sensazione di calore immensa, mi si incrociavano le dita dei piedi o delle mani mentre pregavo, orecchie che fischiavano, svarioni e offuscamenti alla testa, sensazione di brividi di freddo, poi di calore immenso, il cuore e il gargarozzo che bruciavano come dei tizzoni ardenti, dolori alle ossa come se me le spezzassero, tiramenti ai muscoli quando pregavo, mi mandava spirito di pazzia (Satana) e mi sentivo completamente pazzo nella testa, premere le tempie e la testa con forza, mi mandava Asmodeo spirito di impurità pregavo e vedevo cose oscene, guardavo un uomo e pensavo a cose oscene, guardavo donne e bambini e pensavo cose oscene, spirito di blasfemia ovvero più pregavo e pensavo a Dio e più bestemmiava la mia testa una cosa continua, spirito di ansia, di angoscia erano in grado di accendermi un angoscia come se vedessi scoppiare il mondo davanti ai miei occhi e l'esplosione stesse per raggiungermi, senso di vomito enorme allo stomaco, fitte al cuore enormi enormi, sentivo prurito e punture in ogni parte del corpo da impazzire, e con il famoso terzo occhio che altro non sono che gli occhi dello spirito vedovo prima l'occhio del capro che mi guardava sempre e poi sono arrivato a vedere il demonio stesso ogni volta che chiudevo gli occhi che ghignava...

Sappiate che in ogni cosa malevola esiste un demonio che se ne occupa, droga, alcool, depressione, rabbia, rancore, odio, senso di colpa, sesso ecc ecc ecc e noi siamo come un campo di battaglia sui cui possiamo scegliere di fare scorrere lo Spirito Santo o su cui possiamo far scorrere tutti questi spiriti immondi che ti portano alla morte spirituale e poi corporea e quindi alla dannazione. Durante tutto ciò mi sono rivolto ad un esorcista che mi ha curato solo che peccando gravemente, usando droghe e frequentando brutti giri, alimentando malpensieri, rabbia, rancori sentimenti di sfiducia verso me stesso, superbia la guarigione non arrivava. 2 mesi e mezzo quasi 3 fa ho smesso con le droghe sono entrato in una comunità cristiana dalla quale sono poi uscito e li ho capito una cosa: il famoso motto ora et labora insieme ai sacramenti quali, Santa Messa, Santa Eucarestia frequente, Confessione frequente inoltre preghiera quotidiana, Santa Adorazione e consacrazione alla Vergine Immacolata sono un antidoto unico... Ovviamente avere piena fiducia al 100% in Dio.

Riguardo a Dio mi ha fatto vivere queste cose per la mia salvezza solo lui sa il futuro e solo lui sa come sarebbe stato se non avessi fatto queste esperienze. Solo Dio vuole il bene e se Dio non mi avesse mandato lo Spirito di Fortezza, di Sapienza, tutti i suoi 7 Santi Doni non avrei mai resistito ad un attacco simile. Ma nel contempo della battaglia Dio e la Santa Vergine mi hanno fatto provare cose meravigliose, quando il Signore ci mette prove simili davanti, ma anche prove su diversi ambiti essendo ogni persona diversa, quando vede che le affrontiamo nella fede in lui ci offre doni meravigliosi, io ero realmente pronto al martirio in quel momento. Ho avuto la meravigliosa esperienza di provare l'amore e la gioia del paradiso, di sentire 2 volte la voce del mio angelo custode, prima di ogni battaglia forte mi faceva provare la consolazione spirituale, ho provato il calore dello Spirito del cuore, o sognato la trasfigurazione di Gesù Cristo, ho avuto visione del tribunale delle anime e cosa più bella ho visto l'ultimo scontro fra la Vergine e il Drago: "ella verrà giù dal cielo come giudizio, il nemico proverà ad attaccarla ma invano, non riuscirà mai non riuscendo mai a superarla in altezza, Lei scenderà dall'alto e lui salirà dal basso verso di Lei, ma come ho già detto invano, i piedi della Santa Vergine lo schiacceranno sempre più dall'alto fino a schiacciarlo a terra insidiandogli il calcagno e lui sarà così schiacciato".

Ora sono praticamente guarito del tutto, se si è in grazia piena nessun atto diabolico può toccarti, se si evita il peccato (nei limiti dell'essere umano) non si incorre in nessun pericolo. State attenti a non farvi sedurre da queste persone che appaiono potenti ma sono omicide e menzognere, non fate mai sedute spiritiche che nell'1-2 per cento dei casi può sempre verificarsi in ogni seduta una possessione. Non entrate mai in quei blog o gruppi sui social di occultismo, di esoterismo perché a loro basta una foto del vostro profilo per attaccarvi. Non fate giochi stupidi con la vita che l'inferno esiste e quello che ho provato io è nulla confronto quello che si patisce la! Dio benedica tutti voi.
NICOLA_Z
Bellissima testimonianza di lotta cristiana! Che Dio lo benedica!
Stella cometa likes this.
Caro piccolo fratello, prega per la perseveranza, e noi con te. Ciò che si sceglie e compie nella vita, con la grazia del perdono, la misericordia di Dio e la vita sacramentale si ripara, ma piano piano... le cicatrici in certi momenti sembreranno riaprirsi, le tentazioni affacciarsi e stringere da lontano al centro del cuore e della testa a cerchi concentrici. La conversione della vita è l …More
Caro piccolo fratello, prega per la perseveranza, e noi con te. Ciò che si sceglie e compie nella vita, con la grazia del perdono, la misericordia di Dio e la vita sacramentale si ripara, ma piano piano... le cicatrici in certi momenti sembreranno riaprirsi, le tentazioni affacciarsi e stringere da lontano al centro del cuore e della testa a cerchi concentrici. La conversione della vita è l inizio della guarigione, unisci preghiera alla mortificazione che la irrora, implora misericordia e avrai le grazie necessarie. Coltiva le virtu con la pazienza... non temere, la Madre nostra ti custodisce ma stalle sempre appiccicato
Pietro81 likes this.
Antonio D likes this.
Giangian
Esperienza da far leggere nelle scuole superiori. Unica nel suo genere.
nolimetangere likes this.
Dovrebbe leggere questa testimonianza chi dice che l' inferno non esiste. Solidarietá al giovane e gloria a Dio che tutto vede e tutto puó e non abbandona i figli che gridano aiuto!
Tempi di Maria likes this.
nolimetangere and 7 more users like this.
nolimetangere likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Pietro81 likes this.
GESU MIO AMORE INFINITO likes this.
Michela P. likes this.
Augustinus Aurelius likes this.
tyrondavid likes this.
Christoforus78 likes this.
L'apocalisse di tanti giovani. Che brividi fa venire questo racconto. Prego per questo ragazzo.
Pietro81 and 3 more users like this.
Pietro81 likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Augustinus Aurelius likes this.
Marziale likes this.
alda luisa corsini likes this.