3
4
1
2
Clicks14
È vero che quando si nasce leoni non si può diventare antilopi, ma dinanzi alla tragedia dell’impotenza e della inutilità, bisogna riflettere che c’è un tempo … c’è un tempo … c’è un tempo … Una fras…More
È vero che quando si nasce leoni non si può diventare antilopi, ma dinanzi alla tragedia dell’impotenza e della inutilità, bisogna riflettere che c’è un tempo … c’è un tempo … c’è un tempo …

Una frase che spesso sentiamo ripetere all’interno di certe frange di Chiesa è questa: «Indietro non si torna!». Frase che suona: in parte come uno di quei motti trionfalistici scanditi in quelle che furono le vecchie piazze per le parate militari della ex Unione Sovietica, in parte come una minaccia verso chi osa essere perplesso o dubbioso verso «il nuovo corso». Ebbene, a prescindere dalle intenzioni di fondo, una cosa resta certa: è vero che «indietro non si torna», perché l’uomo, dopo avere tentato Dio ed essersi infine sostituito a Dio, si è lanciato dal portello dell’aereo senza paracadute. Ecco perché questa espressione, anche se mossa spesso dalle peggiori ideologie clericali, è del tutto giusta e pertinente: «indietro non si torna».
Canale Isola di Patmos