Giorgio Tonini
L’abolizione della Messa in latino è un sopruso, un insopportabile arbitrio compiuto da Bergoglio & C. Verrà un nuovo papa a cancellare tutto quello che il sudamericano sta facendo, e la Messa in latino verrà ripristinata. È già scritto…