I cento euro di multa? Non sottovalutateli. Sono una porta spalancata sull’abisso - Aldo Maria Valli

09Gen Necessità della corretta interpretazione di quanto sta accadendo per una giusta resistenza e reazione di Massimo Viglione Rabbia e sconcerto, …
Riccardo Giachino
V.S.Matteo cap. 27, 3: Allora Giuda - colui che lo tradì -, vedendo che Gesù era stato condannato, preso dal rimorso, riportò le trenta monete d'argento ai capi dei sacerdoti e agli anziani... Un Saluto ! CSSML-NDSMD
Diodoro
Ringraziando di cuore il professor Viglione, mi permetto di introdurre nuovamente il concetto a me caro: ciò che libera davvero dalla tenaglia di Morte, nell'immediato, è il vivere-Senza.
La TV e i giornali ripetono miliardi di volte che tutto è finito e che parte la Nuova Normalità? Viviamo senza Tv e senza giornali.
I Preti si mascherano, tolgono l'Acqua Santa e ripetono che E' Tempo di …More
Ringraziando di cuore il professor Viglione, mi permetto di introdurre nuovamente il concetto a me caro: ciò che libera davvero dalla tenaglia di Morte, nell'immediato, è il vivere-Senza.
La TV e i giornali ripetono miliardi di volte che tutto è finito e che parte la Nuova Normalità? Viviamo senza Tv e senza giornali.
I Preti si mascherano, tolgono l'Acqua Santa e ripetono che E' Tempo di Pandemia? Viviamo senza Preti, sperando di trovare qualche Santa Messa non-devastata.
I politici si mettono TUTTI insieme a dire che dobbiamo essere salvati da noi stessi e dalla nostra sciagurata anti-scientificità? Viviamo senza politici.
I parenti e conoscenti ci mettono nel ghetto e girano la chiave del portone? Viviamo senza parenti e conoscenti, anche se è doloroso.
I medici si eclissano e ci consegnano ai loro colleghi degli Ospedali, molto spesso eutanasici o cacotanasici? Viviamo senza medici, sperando di trovarne qualcuno non del tutto stravolto.
"Senza" significa, in radice, vivere sapendo che la vita non ci è stata graziosamente concessa da nessuna di queste categorie di persone, ma DONATA dalle Persone Divine
alda luisa corsini
Perfettamente e consciamente d'accordo!
alda luisa corsini
La vita si è ridotta a pochissimi contatti: ci basta la pienezza del Contatto per eccellenza, quello quotidiano con l'Eucarestia. Del resto personalmente posso farne a meno, pur tenendo sempre presente le necessità di una grande e articolata famiglia.
Diodoro
Grazie, gentile signora. Buon Anno, Senza quella gente e Con Dio e la Poesia che da Lui promana