Testimonianza di un Italiano a Beirut
tempi.it

Vivo per un soffio nel cratere di Beirut. «Ora bisogna salvare il Libano»

Il botto, il volo di quattro metri, il ritorno a casa nella città inondata di sangue e macerie. Stefano Baldini lavorava vicino al porto «quando …