Gloria.tv Needs Your Help - An Urgent Appeal
39:55
CATECHISMO PER ADULTI - Tema: i 10 comandamenti (7a Lezione) - il 7° e il 10° comandamento: Non rubare - Non desiderare la cosa d'altri - A cura di don Gabriele D’Avino FSSPX - Roma (Italia) - 01.04.2016 …More
CATECHISMO PER ADULTI - Tema: i 10 comandamenti (7a Lezione) - il 7° e il 10° comandamento: Non rubare - Non desiderare la cosa d'altri - A cura di don Gabriele D’Avino FSSPX - Roma (Italia) - 01.04.2016

« Una voce cattolica nella tua vita » .

ASCOLTARE >> RadioVobiscum.Org .

CATECHISMO PER ADULTI - Tema: i 10 comandamenti (7a Lezione) - il 7° e il 10° comandamento: Non rubare - Non desiderare la cosa d'altri - A cura di don Gabriele D’Avino FSSPX - Roma (Italia) - 01.04.2016

DOVE / QUANDO: Ogni 1° Venerdì del mese - Cappella Santa Caterina da Siena - Via Urbana, 85 - Roma (Italia) - Info: 06.930.6816 o vedere [qui]

RIASSUNTO: 1.- Comandamento che verte sulla virtù di giustizia: dare a ciascuno il suo. 2.- Giusta idea della proprietà secondo la Chiesa. 3.- Rubare: definizione ampia. Si estende ad ogni danno materiale. Furto, frode, usura, diretta o indiretta. 4.- Furto: togliere di nascosto la roba al legittimo padrone contro la sua ragionevole volontà. Eccezione: estrema necessità: il padrone legittimo non sarebbe ragionevolmente contrario. 5.- Rapina: aggravante della violenza. 6.- Frode: aggravante dell'inganno sul prezzo, quantità o sulla qualità del bene. 7.- Usura. Esigere interesse esagerato per un prestito o un bene. Totalmente proibita nell'A.T. Giustificata proporzionalemente al “Lucrum cessans” e alla qualità del creditore. 8.- Danno ingiusto di un bene: Volontarietà è necessaria. 9.- Grave per se, ammette parvità di materia e dunque può essere lieve se danno inferiore a somma necessaria al sostentamento giornaliero di una famiglia, dunque proporzionale allo stato di ciascuno. 10.- Il 7° Comandamento: precetti. 11.- Restituzione “ad aequalitatem”: restituire almeno l'equivalente di quel bene sottratto o danneggiato VOLONTARIAMENTE. 12.- Assoluzione è subordinata alla restituzione, almeno in fermo proposito, sotto pena di peccato grave. 13.- restituzione a chi si è danneggiato. Obbligo di ricerca proporzionata del proprietario. Nell'impossibilità di ritrovare il legittimo proprietario restituire ai poveri. 14.- La reputazione va comunque protetta. 15.- impossibilità fisica: temporanea o permanente. 16.- Volontà di non restituire è peccato. 17.- 10° comandamento: proibizione del disordine interno. 18.- Cosa ci ordina (precetto): di contentarci dello stato in cui Dio ci ha voluti. Moderazione del desiderio. È lecito desiderare quanto necessario al proprio stato. 19.- La povertà spirituale.

(((†))) - Radio Vobiscum - [Podcast] || AUDIO Mp3 - 00:39:54 - 38.32 MB || Buon ascolto a tutti ! || « Una voce cattolica nella tua vita » || RadioVobiscum.Org || « A mani giunte ! Preghiamo l’Immacolata » || @RadioVobiscum || radiovobiscum(chiocciola)bluewin.ch || « Tradidi quod et accepi »

ISCRIVERSI A RADIO VOBISCUM [qui] - CASSETTA DEGLI ATTREZZI [qui] - INFORMARCI VIA SMS [qui] - CONDIVIDERE DEL CONTENUTO [qui] - CONSULTARE L’ARCHIVIO [qui] - SEGUIRCI SU TWITTER [qui] - SEGUIRCI SU GLORIA.TV [qui] - SEGUIRCI SU FACEBOOK [qui] - SEGUIRCI SU PRINTEREST [qui] - SEGUIRCI SU LINKEDIN [qui]