Clicks40
Fatima.

Crisi di Kajuru: 107 morti, 49 feriti, 66 rapiti, 111 case bruciate negli attacchi della comunità di Kaduna

(traduz automatica)

giovedì 22 maggio 2020

Amos Tauna


L'Adara Development Association, ADA, nello Stato di Kaduna, ha gridato per l'uccisione e il rapimento dei loro indigenti da parte di banditi.

L'associazione ha detto che non meno di 107 persone sono state uccise, 49 ferite, circa 66 persone rapite, 111 case bruciate, 32 villaggi distrutti e circa 20.000 sfollati da gennaio, quest'anno fino ad oggi nella comunità di Adara.

Una dichiarazione rilasciata e messa a disposizione del DAILY POST nello Stato di Kaduna venerdì dal Presidente nazionale dell'ADA, Awemi Dio Maisamari, ha spiegato che, "È davvero molto triste ma non sorprendente che la guerra terroristica / jihadista sulla nazione Adara ha continuato ferocemente nel 2020.

"Dal 22 gennaio al 22/2020, le uccisioni, mutilazioni, bruciori, saccheggi e rapimenti hanno continuato senza sosta da villaggio a villaggio. Nel periodo, ci sono stati 63 attacchi terroristici e rapimenti, più di 107 persone uccise, circa 49 persone ferite, più di 66 uomini/donne/ragazze rapiti per il riscatto, più di 111 case bruciate, altri 32villaggi distrutti e 20.000 sfollati (soprattutto nelle ultime due settimane)."

Ha inoltre spiegato che ci sono stati continui attacchi da parte di uomini armati sconosciuti dal lunedì al giovedì in alcuni villaggi che hanno portato all'uccisione di 20 persone.

"Ci sono stati attacchi quotidiani e distruzione da Lunedi a Giovedi nei remoti insediamenti di Magunguna, Idazo, Ungwan Galadima, Ungwan Guza, Etissi, Ungwan Maaji, Ungwan Dantata, Ungwan Araha 1 & 2, Ungwan Goshi, Ungwan Shaban, Ungwan Jibo, Ungwan Maijamaa, Ungwan Sako, Ungwan Maidoki e Unwangwan Masaba. Questi sono tutti insediamenti satellitari delle città di Kallah, Libere e Gefe. Come questo pomeriggio, 20 persone sono state uccise, molte altre sono rimaste ferite o scomparse", si è lamentato.

Ha aggiunto: "Ci mancano semplicemente le parole per descrivere correttamente l'atmosfera di anarchia e disperazione che si sta rapidamente radicando nelle nostre comunità con donne, bambini, malati e anziani in fuga con i piccoli effetti che possono salvare. I nostri membri brutalizzati, disumanizzati, terrorizzati e traumatizzati della comunità si stanno imbrigliando, e si chiedono sempre perché questa anarchia artificiosa sia ancora condonata dai poteri che sono.

"Da allora ci siamo resi conto che il solito silenzio del governo quando la maggior parte di queste atrocità vengono commesse in realtà significa consenso. Di conseguenza, diversi occupanti di alti uffici pubblici hanno all'unisono sfogato razionalizzazioni e giustificazioni per cui il presonorismo è e deve essere visitato sul nostro popolo timido.

"Ci sono fatti abbondanti per dimostrare che i terroristi di Fulani sono stati a lungo all'offensiva in terra di Adara proprio come sono stati a livello nazionale. Abbiamo una cronaca dettagliata (anche se incompleta) delle attività terroristiche di Fulani in terra di Adara.

"I nostri dati mostrano che dal 2016 ad oggi si sono verificati più di 209 incidenti terroristici e attacchi. In questi incidenti, quasi 722 vite sono state perse, 198 persone sono rimaste ferite, 231 persone sono state rapite o arrestate e milioni di naira sono stati pagati come riscatto. Ci sono state anche più di 817 case (oltre a circa 38 villaggi interi) distrutte, proprietà non quantificate sono state distrutte e 30.000 persone sfollate fino ad oggi."

La dichiarazione ha osservato: "Ciò che appare come sfide etniche, religiose e di sicurezza sono in realtà, in ultima analisi, causate dalla mancanza di volontà politica di fornire un buon governo".

archive.is/TE6yX