Clicks14

L’economia è malata dalla pandemia dobbiamo uscire migliori.

P.Elia
L’economia è malata, dalla pandemia dobbiamo uscire migliori. 1 Settembre 2020 15a Giornata nazionale per la Custodia del creato Cari fratelli e sorelle, la Conferenza Episcopale Italiana, In …More
L’economia è malata, dalla pandemia dobbiamo uscire migliori. 1 Settembre 2020 15a Giornata nazionale per la Custodia del creato Cari fratelli e sorelle, la Conferenza Episcopale Italiana, In occasione della 15a Giornata nazionale per la Custodia del creato, che si celebra il 1 Settembre 2020, commentando un passo di San Paolo nella lettera a Tito, invita tutti gli uomini e le donne e del mondo , ma in special modo i Cristiani a cambiare con coraggio lo stile di vita. E Papa Francesco nella catechesi di Mercoledì 26 Agosto si è posto questa domanda: Dopo la crisi, continueremo con questo sistema economico di ingiustizia sociale e di disprezzo per la cura del creato, della casa comune? Pensiamoci. Papa Francesco nel corso dell’udienza ha ribadito più volte che l’economia è malata, infatti, “Nel mondo di oggi, pochi ricchissimi” - “un gruppetto” - “possiedono più di tutto il resto dell’umanità”. Si tratta, evidenzia, di “un’ingiustizia che grida al cielo!”. D’altra parte questo modello di crescita economica sembra indifferente ai danni inflitti al creato, con conseguenze “gravi e irreversibili” come perdita della biodiversità, cambiamenti climatici, distruzione delle foreste tropicali. "Siamo vicini - avverte ancora - a superare molti dei limiti del nostro meraviglioso pianeta". Disuguaglianze sociali e degrado ambientale hanno “la stessa radice”: il peccato di “voler possedere e dominare i fratelli e le sorelle, la natura e lo stesso Dio”. Di fronte a tutto questo, i cristiani non devono rimanere fermi: la speranza cristiana sostiene la volontà di condividere.