Fatima.
1960

Angioletto mio, siete stato in banca stamane per riscuotere lo stipendio?

- Sì, Padre.

- E com'era il cassiere? Aveva per caso il naso storto e gli occhi strabici? - ....??!!-E sì -Perché se il cassiere fosse brutto io rifiuterei lo stipendio.

-Padre, cosa dite mai? E che importa a me che il cassiere ha il naso storto? Egli mi dà lo stipendio. E a me interessa solo questo!

-E allora perché quando vai a confessarti, a riscuotere la grazia del Signore, stai a criticare il prete e dici: se non è un santo, io dal prete non ci vado?

Egli è l'amministratore del Sangue Redentore di Cristo. Cosa t'importa il resto? Se il prete è buono o cattivo a te non deve interessare.

Buono o cattivo che sia, la sua consacrazione e la facoltà ricevuta dal Vescovo per la confessione a te devono bastare.
Il Sacerdote attinge alla Cassa della Chiesa, ricca dei meriti di Cristo: ricordalo.

Don Dolindo Ruotolo (Napoli, 6 ottobre 1882 – Napoli, 19 novembre 1970)

un Padre ,Ave ,Gloria per la sua beatificazione 🙏
Servo di Dio Padre Dolindo prega per noi. Per la beatificazione Padre, Ave,Gloria 🙏🏻
Padre Dolindo Ruotolo (Servo di Dio) 🙏
Silver Silver
Questo è vero, ma se il sacerdote al momento dell'assoluzione ti 'impone' di ricevere la comunione nelle mani, allora si diventa un problema da chi andare a confessarsi. 😭