charisma
1366
Infine, la decima cosa che ci dà la possibilità di avere successo, io la chiamo ambizione. L’Ungheria ha ambizioni. L’Ungheria ha ambizioni comunitarie e in più ambizioni nazionali. Ha ambizioni nazionali e persino europee. Per questo motivo, nel difficile periodo che ci attende, per preservare le nostre ambizioni nazionali, dobbiamo restare uniti. La madrepatria deve restare unita e la …More
Infine, la decima cosa che ci dà la possibilità di avere successo, io la chiamo ambizione. L’Ungheria ha ambizioni. L’Ungheria ha ambizioni comunitarie e in più ambizioni nazionali. Ha ambizioni nazionali e persino europee. Per questo motivo, nel difficile periodo che ci attende, per preservare le nostre ambizioni nazionali, dobbiamo restare uniti. La madrepatria deve restare unita e la Transilvania e le altre zone abitate dagli ungheresi nel bacino dei Carpazi devono restare unite. Questa ambizione, cari amici, è ciò che ci scalda, ciò che ci spinge è il nostro carburante. La considerazione che noi abbiamo sempre dato al mondo più di quanto abbiamo ricevuto, che ci è sempre stato tolto più di quanto ci sia stato dato, che abbiamo conti pendenti, che siamo migliori, più laboriosi e più talentuosi di dove siamo al momento e di come viviamo adesso e il fatto che il mondo ci è debitore e noi vogliamo riscuotere questo debito. Questa è la nostra ambizione più forte.

Discorso di Viktor Orbán al XXXI Campo Estivo dell’Università Libera di Bálványos – miniszterelnok.…

Discorso di Viktor Orbán al XXXI Campo Estivo dell’Università Libera di Bálványos 23 luglio 2022, …
Diodoro
"... Potrei anche dire, se non fosse un po’ ambiguo, che l’Occidente, diciamo, in senso intellettuale si è trasferito nell’Europa Centrale. L’Occidente è qui, e lì ci è rimasto solo il post-Occidente. E c’è una battaglia in corso tra le due metà dell’Europa. Sebbene noi abbiamo fatto un’offerta di tolleranza ai post-occidentali di lasciarci in pace a vicenda, che ognuno di noi possa decidere …More
"... Potrei anche dire, se non fosse un po’ ambiguo, che l’Occidente, diciamo, in senso intellettuale si è trasferito nell’Europa Centrale. L’Occidente è qui, e lì ci è rimasto solo il post-Occidente. E c’è una battaglia in corso tra le due metà dell’Europa. Sebbene noi abbiamo fatto un’offerta di tolleranza ai post-occidentali di lasciarci in pace a vicenda, che ognuno di noi possa decidere liberamente con chi vuole vivere, ma hanno rifiutato l’offerta e continuano a lottare contro l’Europa Centrale con l’obiettivo di farci diventare come loro. Ora mettiamo tra parentesi i commenti morali legati a questo argomento, dopotutto è una bellissima mattinata. Anche se ora si parla meno di migrazione, credetemi, non è cambiato nulla. Bruxelles, insieme alle truppe di Soros, vuole semplicemente imporci i migranti."
Straordinario V. Orban... persona che ama dire la verità, e dirla alla popolazione "semplice" (in questo caso, agli Ungheresi di cultura, Romeni di cittadinanza, della Transilvania, i cui antenati si ritrovarono in Romania per lo spostamento dei confini al termine della guerra del 1940-'45)