Fatima.
1136

La conferma di Pfizer: il “vaccino” Comirnaty contiene ALC-0315: sostanza ritenuta cancerogena.

La conferma di Pfizer: il “vaccino” Comirnaty contiene ALC-0315, sostanza ritenuta cancerogena. Una esperta di sicurezza sul lavoro e di rischio chimico ha effettuato queste valutazioni a partire dai documenti resi pubblici dalla stessa Pfizer.
Il punto di vista è molto interessante perchè proviene da un professionista che si occupa di sicurezza sul lavoro e rischio chimico e che guarda pertanto la vicenda in modo tecnico e documentale.
Le schede di sicurezza dei prodotti chimici
“Per effettuare la valutazione del rischio chimico devo consultare le schede di sicurezza dei prodotti chimici utilizzati dai lavoratori. Specifico che la scheda di sicurezza SDS (Safety Data Sheet) è un documento che riporta le informazioni che devono accompagnare i prodotti chimici lungo tutta la catena di approvvigionamento: dal produttore o importatore del prodotto fino all’utilizzatore finale. Tale documento contiene in particolare tutte le informazioni sulle proprietà fisico–chimiche, tossicologiche e di pericolo necessarie per un corretto e sicuro utilizzo delle sostanze e miscele.”
La scheda di sicurezza del Comirnaty
“Quindi per mia curiosità ho ricercato ed analizzato la scheda di sicurezza del vaccino Comirnaty della Pfizer-BioNTech. Come si evince dalla sezione 2 il prodotto viene classificato come non pericoloso.
La conferma di Pfizer: il "vaccino" Comirnaty contiene ALC-0315: sostanza ritenuta cancerogena. – Francesca Donato
Lugatartuga Rossi
Ne parlava anche " IL GRANDISSIMO DOTT DOMENICO BISCARDI "