Clicks182
it.news

App di incontri omosex: dieci presbiteri dell'arcidiocesi di Newark coinvolti

Applicazioni di incontri sia omosessuali che eterosessuali sono state usate di frequente dal 2018 al 2020 in dieci presbiteri dell'arcidiocesi di Newark (USA), ha scoperto PillarCatholic.com (23 luglio).

L'arcidiocesi conta 96 parrocchie. Le App, che sfruttano la localizzazione, permettono agli utenti di contattare altre persone nelle vicinanze, spesso per organizzare incontri di fornicazione [omo]sessuale.

PillarCatholic.com ha spiegato di aver usato dati legalmente in commercio per questa scoperta.

L'arcidiocesi di Newark ha promesso di indagare su possibili casi di malversazione sessuale da parte di prelati, dicendo: "È inaccettabile che dei membri del clero usino delle applicazioni o dei siti in modo incoerente con l'insegnamento della Chiesa e con i voti religiosi."

L'arcidiocesi è guidata dal cardinale Tobin, legato al cardinale McCarrick; Tobin approva Eucarestie omosessuali, ha assunto un omosessuale attivo, aveva un attore che viveva in appartamento con lui e ha twittato nel 2018 per errore "Notte notte, baby. Ti amo." Tobin appartiene alla cricca di Francesco ("Chi sono io per giudicare?").

Foto: Missa LGBT, #newsNnmdzdxyvp