Clicks1.3K
it.news
3

Deragliamento: TV di stato belga promuove uomo che vuol diventare "suora"

Un uomo belga di 46 anni, che ormai si veste da un anno come una donna e ha cominciato a farsi chiamare “Eefje” Spreuters, finge di voler "entrare" in un convento femminile.

Questa affermazione non è stata abbastanza ridicola da impedire alla TV di stato belga (Vrt.be) di "riferirla".

Con la saliva che usciva di bocca, Vrt.be ha divulgato la miscela di Spreuters che "dovunque mi registro, le suore sono entusiaste, ma non è permesso dalle regole".

Un'altra finzione di Spreuters che Vrt.be ha preso come oro colato: "L'Ordine delle Povere Clarisse e dei Trappisti non sapeva se potevo entrare".

Spreuters dice di essere "cresciuto in modo molto religioso" e di voler entrare in un monastero "da tutta la vita", una bugia negata dal fatto che ha già avuto 25 anni nel passato per farlo, ma non l'ha fatto.

Per rendere la sua storia malsana ancor più grottesca, Vrt.be racconta agli spettatori che Spreuters vuole chiedere a Francesco il permesso. Se il permesso non arriverà, "intende" avviare un ordine tutto suo, per uomini che pensano di essere "donne".

Il fatto che dei fenomeni come Spreuters vengano esposti in prima serata sulal televisione di stato mostra i livelli bassi raggiunti dalla propaganda omosessualista della stampa.

#newsAptxokfzro

Christoforus78
Se non fossero tragiche queste storie di malattie spirituali ci sarebbe di che riderne.
N.S.dellaGuardia
Si chiama grimaldello...
Fatima.
Come si vede che ha la vocazione!!!