Clicks1.8K
it.news
6

Delegata giovanile: la Chiesa dovrebbe essere "aperta a tutto" - Davvero?

Anche gli omosessuali praticanti si presume "vivano la loro Fede nella Chiesa" e "si dovrebbero sentire come figli di Dio e non come problemi" ha insistito Silvia Teresa Retamales Morales, una delegata cilena al Sinodo per i Giovani, durante una conferenza stampa il 15 ottobre.

Negli ultimi cinquanta anni, la Chiesa ha avuto enormi problemi di molestie perpetrate da prelati omosessuali.

Nondimeno, la Retamales ha fatto appello alla Chiesa perché sia "aperta a tutto" [pii Cattolici?], "non dia giudizi" [sull'ortodossia Cattolica?] e perché non "discrimini le minoranze" [Tradizionalisti?] o le persone dal diverso orientamento sessuale [Pedofili?].

Ancora: ”La Chiesa deve essere più inclusiva" - La Retamales ha proseguito nella sua litania, enfatizzando la retorica ufficiale dell'oligarchia.

#newsAkbdmpqaty
AlexBKaiser
"Falsi teologi sono quelli che, senza preoccuparsi del vero, scrivono per piacere al mondo. Sempre pronti a mettere guanciali sotto il capo dei peccatori, addormentandoli nel vizio. Questi teologi cagionano un danno immenso alla Chiesa...". (Sant’Alfonso Maria de’ Liguori)
Walter
Al modernismo, ai capricci e alle perversioni del mondo? Anathema sit!
Sempliciotto
Dobbiamo aprire anche al lupo che entra nell'Ovile e al ladro che entra nella notte?
Testimone82
credo che i delegati che partecipano al Sinodo siano ben selezionati... secondo copione già scritto ovviamente.
In altri tempi una che diceva queste fesserie sarebbe stata subito cacciata.
mjj75
🤦
il vandea
Ma dove l'hanno pescata ?