Andrea Mancinella
Ma non è un dramma fatale. La FSSP può benissimo, se lo vuole, continuare la celebrazione della S. Messa in Rito Romano antico, celebrandola ad esempio in qualche casa di uno dei tanti fedeli, o addirittura all'aperto. Visto che siamo in Francia, che prendano l'esempio dai santi sacerdoti 'refrattari', ossia fedeli alla Santa Sede, del tempo della Rivoluzione del 1789 e anni seguenti, che …More
Ma non è un dramma fatale. La FSSP può benissimo, se lo vuole, continuare la celebrazione della S. Messa in Rito Romano antico, celebrandola ad esempio in qualche casa di uno dei tanti fedeli, o addirittura all'aperto. Visto che siamo in Francia, che prendano l'esempio dai santi sacerdoti 'refrattari', ossia fedeli alla Santa Sede, del tempo della Rivoluzione del 1789 e anni seguenti, che celebravano di nascosto ovunque, nelle case, nei granai, anche nei boschi, rischiando la vita. E così 'bypassino' (scusate il brutto neologismo) quel miserabile vescovo.
don Andrea Mancinella
N.S.dellaGuardia
Il vero problema è che alla fine il Summorum Pontificum si rivela troppo timido e debole.
Doveva liberare e non liberalizzare (su condizione) la Santa Messa.
È assurdo che si debba chiedere permesso per poterla celebrare, visto che NON È MAI STATA ABOLITA!
A quanti obietteranno che si deve obbedienza, risponderemo che dobbiamo obbedienza a Dio, ed abbiamo il DOVERE di difendere il Santissimo …More
Il vero problema è che alla fine il Summorum Pontificum si rivela troppo timido e debole.
Doveva liberare e non liberalizzare (su condizione) la Santa Messa.
È assurdo che si debba chiedere permesso per poterla celebrare, visto che NON È MAI STATA ABOLITA!
A quanti obietteranno che si deve obbedienza, risponderemo che dobbiamo obbedienza a Dio, ed abbiamo il DOVERE di difendere il Santissimo Sacramento dell'altare che si celebra nella Santa Messa Tridentina. Gesù regna nei nostri cuori, e ci ha promesso la sua presenza fino alla fine dei tempi, MA NOI DOBBIAMO DIFENDERLA!
gianlub2
Vanno "aboliti" tutti i massoni infiltrati a partire Da Bertone ed il suo "galoppino" Bergoglio
il vandea
Puoi essere contento. Hai fatto felice il tuo padrone.
gianlub2
Massoni
N.S.dellaGuardia
Non sono vescovi ma mercenari, burocrati obbedienti agli ordini del padrone.
E non chiamateli pastori, poiché a loro delle anime non potrebbe importare di meno, l'unica preoccupazione è mantenere il sedere sulla carega, qualunque cosa venga loro richiesta.
Christoforus78
Che Chiesa sarebbe quella in cui si chiudono comunità fiorenti e si lasciano in vita esperienze fallimentari? Si rincorrono gay e atei che mai si convertiranno e si abbandonano a se stessi i credenti desiderosi di rimanere fedeli alla dottrina di sempre. Alla base ci sono ancora buoni sacerdoti ma tra i vescovi ed i cardinali sono ormai pochissimi quelli che non hanno apostatato.