Clicks828
it.news

Convertito cattolico prevede il coronavirus?

Il famoso scrittore americano Dean Koontz, 74, ha scritto nel 1981 il thriller "Abisso" ("The Eyes of Darkness") su una madre che voleva sapere se suo figlio era davvero morto.

Nel romanzo si parla di un'arma chimica chiamata "Gorki-400". Gorki (ora Nizhny Novgorod) è una città russa.

Dopo la fine della guerra fredda, “Gorki-400” fu ribattezzata "Wuhan-400" dall'edizione del 2008 in poi, facendo riferimento all'Istituto di Virologia di Wuhan.

Così sono sorte speculazioni sul fatto che Koontz avesse previsto la malattia del coronavirus. Tuttavia, il virus di Koontz, a differenza del coronavirus, uccide tutti entro 24 ore infettando le cellule del cervello.

Koontz è diventato Cattolico al college, perché la fede incoraggia la "gioia sul dono della vita". Dice che la spiritualità è sempre stata nei suoi libri.

#newsVaggdsfehc