Clicks28

Coronavirus e esperti, in attesa delle risposte del professor Burioni | VIDEO - Dopo il nostro servizio in cui ci chiedevamo: “Ma i virologi che abbiamo conosciuto durante la pandemia attraverso la tv pubblica ci hanno parlato per puro interesse scientifico o tra questi potevano esserci scienziati in conflitto d’interessi?", si è scatenata una bufera. Ecco che cosa è successo davvero e le domande a Roberto Burioni

gioiafelice
www.iene.mediaset.it/…/coronavirus-esp… Peccato che da quel giorno il professor Burioni non ha più risposto al telefono. Poi quattro giorni fa ci arriva questo messaggio: “Voglio rassicurarla sul …More
www.iene.mediaset.it/…/coronavirus-esp…

Peccato che da quel giorno il professor Burioni non ha più risposto al telefono. Poi quattro giorni fa ci arriva questo messaggio: “Voglio rassicurarla sul fatto che un confronto ci sarà. Avrete modo di conoscerne per tempo luogo, sede e modalità. Saluti, Roberto Burioni”. Da quel momento non l’abbiamo mai più sentito. Come vedete noi di bugie non ne diciamo. E allora, in attesa che il professor Burioni batta un colpo, gli chiediamo: ci spiega perché lei non sarebbe in “conflitto d’interessi” essendosi presentato per mesi in una tv pubblica come virologo, senza palesare il suo rapporto evidente e continuativo con una casa farmaceutica? Che tipo di rapporto ha con la Pomona Ricerca srl? Che tipo di rapporto ha con l’industria di biotecnologie Fides Pharma? Gli anticorpi monoclonali che brevetta vengono o verranno venduti a case farmaceutiche che fanno test per i vaccini? E già che ci siamo, per trasparenza, per andare ospite tutte le domeniche sulla tv pubblica è stato pagato? Fino a oggi a queste domande il professore e il proprietario della casa farmaceutica dove presta la sua “proficua consulenza” ci hanno risposto solo con una minacciosa diffida. Professor Burioni, ci vuole portare in tribunale? Perfetto, queste domande gliele faremo lì.