Nostro Signore Gesù Cristo espulso dalla Giornata Mondiale della Gioventù 2023, con l'avallo del Vescovo di Roma. Gesù Cristo ha cacciato i mercanti dal Tempio di Gerusalemme, don Jorge Mario è il primo "Papa" della storia a cacciare il Signore dalla Chiesa: anticristo totale
marcotosatti.com

Chiesa cattolica: da Corpo di Cristo a bordello bergogliano. Quarracino.

22 Luglio 2023 Marco Tosatti Cari amici e nemici di Stilum Curiae, offriamo alla vostra attenzione, nella nostra traduzione questo …
Veritasanteomnia
È bello vedere che c'è qualche voce autorevole che in Bergoglio vede un "papa" che, primo nella storia, caccia il Signore dalla Chiesa.
Nessuno ha mai fatto tanto prima di lui. A dispetto di coloro che pensano di fare un unico calderone post conciliareMore
È bello vedere che c'è qualche voce autorevole che in Bergoglio vede un "papa" che, primo nella storia, caccia il Signore dalla Chiesa.

Nessuno ha mai fatto tanto prima di lui. A dispetto di coloro che pensano di fare un unico calderone post conciliare
Diodoro
La ringrazio molto, dottor Quarracino.
E' un'emozione che i nostri pensieri, i nostri tentativi di dire la verità, valichino in un attimo l'Oceano e l'Equatore.
Ed è un onore che Lei mi abbia letto.
Dio ci assista
josequarracino
L'onore è mio, caro amico Diodoro, e ringrazio Dio per averci permesso di essere in comunione di fede e di ideali. Sono alla sua disposizione
josequarracino
Dio ci assiste, come dici tu: ci chiede di mettere cinque pani e due pesci, Lui fa il miracolo.
Diodoro
Per essere concreti -anche se mi dispiace molto raccontare questo fatto-: nel 2000, alla grande Giornata Mondiale della Gioventù svoltasi in un'immensa spianata poco fuori Roma (Tor Vergata), i giovani si accamparono per la notte, visto che la Santa Messa del Papa terminò a tarda sera.
I giornalisti di regime (= la gran parte dei giornalisti) diedero per ovvio che in quell'accampamento essi …More
Per essere concreti -anche se mi dispiace molto raccontare questo fatto-: nel 2000, alla grande Giornata Mondiale della Gioventù svoltasi in un'immensa spianata poco fuori Roma (Tor Vergata), i giovani si accamparono per la notte, visto che la Santa Messa del Papa terminò a tarda sera.
I giornalisti di regime (= la gran parte dei giornalisti) diedero per ovvio che in quell'accampamento essi amoreggiassero, "come era normale da anni".
Allora quella fu una calunnia satanica. Oggi rischierebbe di essere un qualcosa di benedetto dall'Organizzazione