Clicks6

Chi dobbiamo ascoltare?

Il rispetto dell’ordine naturale fa parte della vita, che comprende anche l’obbedienza all’autorità. Più provati, sperimentati trasmettono conoscenza ai principianti. Una famiglia e una società sana funzionano su questo principio.

Oggi i principi naturali fondamentali del bene e della giustizia sono capovolti. Vengono introdotti i cosiddetti diritti dei bambini, quindi i genitori devono obbedire e sottomettersi ai loro figli, altrimenti i loro figli verranno portati via da loro. Questa deliberata crisi di autorità porta all’autodistruzione della famiglia e della società. D’altra parte, la falsa autorità è troppo enfatizzata. Per esempio, politici e uomini di Chiesa corrotti si proteggono con immunità e inviolabilità. Stabiliscono leggi per proteggere gli elementi immorali e criminali, e addirittura li privilegiano, e puniscono chiunque li guardi con sospetto. Il senso di tali anti leggi è il lavaggio di cervello alle persone pensanti e privarle della coscienza.

I Giuda ecclesiali propagano la legalizzazione e santificazione del peccato. Così assurdamente mettono un cristiano ortodosso nella posizione di un ribelle contro Dio. In effetti, questi Giuda si sono esclusi dalla Chiesa di Cristo e sono sulla via della distruzione.

Ancora oggi, tuttavia, esiste utile obbedienza. Possiamo mostrarlo sull’esempio di un bambino e di uno studente di dottorato. È sempre stato il dovere dei bambini obbedire ai genitori che li proteggono dalle loro idee irrazionali e dalle persone malvagie. Ma il nostro orgoglio umano resiste a questo ordine naturale, vuole farsi strada fin dall’inizio ed è riluttante ad accettare consigli o istruzioni. Il nostro orgoglio considera sempre la sua visione come la migliore.

Esempio: Due laureati hanno deciso di ottenere un dottorato nel loro campo. Uno è riuscito e l’altro ha fallito. Perché? Il primo ha seguito il consiglio di una persona esperta che gli ha detto: “Devi rispettare il principio: rispettare le scadenze e seguire le istruzioni del supervisore della tesi di dottorato. Non insistere sulla propria opinione in opposizione ai requisiti del supervisore. Dopo aver ottenuto il dottorato, puoi quindi scrivere una serie di studi scientifici precisi nel tuo stile”. Egli ha preso in considerazione il consiglio ed ha ottenuto il dottorato.

Quest’ultimo, invece, ha fallito perché non ha seguito il consiglio. Era convinto che se avesse scritto il lavoro “perfettamente” da solo secondo le sue idee, sarebbe stato molto meglio di quanto consigliato dal suo supervisore. Non ha rispettato le scadenze perché gli sembrava che la tesi non fosse ancora ideale. Ignorò le istruzioni del supervisore e il dottorato rimase un tronco incompiuto. La saggezza consiste nell’imparare da un uomo provato, esperto. La stupidità significa perdere l’obiettivo a causa della sua idea, sebbene apparentemente buona.

Questo esempio riguardava solo i beni terreni, quindi la perdita non fu così grande. È peggio rifiutarsi di ascoltare buoni consigli o avvertimenti quando è in gioco la vita terrena o persino vita eterna. Tale disobbedienza ha conseguenze di vasta portata. Un vecchio proverbio dice: “Buon consiglio è più prezioso dell’oro”, ma solo buone persone, radicate nella verità, possono dare un buon consiglio.

Per quanto riguarda il discernimento di chi dovrebbe essere ascoltato, dobbiamo seguire una regola principale: quale spirito e quale scopo ha la persona! L’ingannatore è in grado di agire come il più grande benefattore. Pertanto, è necessario scoprire quali sono i frutti della sua attività. Non sono sufficienti buone parole, sorrisi e l’impressione di familiarità. Dobbiamo vedere qual è il suo obiettivo. Immaginate una persona autorevole che vi convince oggi che i vaccini sono molto buoni, che vi proteggeranno dall’influenza, che la vaccinazione non rappresenta alcun pericolo per voi, che non è ancora chipizzazione, che coloro che associano la vaccinazione alla chipizzazione o con il marchio della bestia, sono paranoici, perché il chip non sembra essere pericoloso, ma è già una parte normale della nostra vita, e persino di noi stessi. Ascoltare una persona simile è suicidio, non solo temporaneo, ma anche quello eterno! Le attività di queste persone mirano a ridurre l’umanità di 6 miliardi, come lo ammettono apertamente.

La tragedia è che è tra queste persone che abusano dell’autorità oggi ci sono molti membri della Chiesa. Ascoltare i media o gli uomini di Chiesa che hanno un’unità interiore con arci eretico e apostata significa mettere a rischio non solo la vita temporanea ma anche quella eterna. Gli eretici e gli apostati della Chiesa che occupano i governi nella Chiesa si presentano falsamente come rappresentanti autorevoli del Dio Altissimo, ma in realtà stanno combattendo contro Dio e trascinando le anime verso eterna distruzione. Questo nuovo programma è stato adottato dal Vaticano apostata e non solo da lui. I traditori ecclesiali sono anche tra ortodossi e protestanti. Devono essere distinti da vescovi, sacerdoti o pastori sinceri che servono Dio e cercano la salvezza delle anime immortali.

I traditori ecclesiali furono tra i primi a creare condizioni per il sistema anticristiano: approvarono la sodomia, abolirono i comandamenti di Dio, portarono Pachamama in Vaticano, ordinarono di profanare la Santa Liturgia mescolandola con i riti satanici o indossando guanti e maschere di gomma. Furono i primi a dichiarare la quarantena manipolativa e a chiudere le chiese. Hanno ignorato perfino la più grande festa cristiana della Risurrezione di Cristo e stanno iniziando l’adozione della vaccinazione digitale e della chipizzazione.
Quindi, state ben attenti chi ascoltate oggi!

+ Metodio, OSBMr + Timoteo, OSBMr
Vescovi-segretari del Patriarcato Cattolico Bizantino

30 maggio 2020