Maurizio Muscas
@gioiafelice Arridaje...Atteniamoci alla Laudato sì
gioiafelice
4. Otto anni dopo la Pacem in terris, nel 1971, il beato Papa Paolo VI si riferì alla problematica ecologica, presentandola come una crisi che è «una conseguenza drammatica» dell’attività incontrollata dell’essere umano: «Attraverso uno sfruttamento sconsiderato della natura, egli rischia di distruggerla e di essere a sua volta vittima di siffatta degradazione».[2] Parlò anche alla FAO della …More
4. Otto anni dopo la Pacem in terris, nel 1971, il beato Papa Paolo VI si riferì alla problematica ecologica, presentandola come una crisi che è «una conseguenza drammatica» dell’attività incontrollata dell’essere umano: «Attraverso uno sfruttamento sconsiderato della natura, egli rischia di distruggerla e di essere a sua volta vittima di siffatta degradazione».[2] Parlò anche alla FAO della possibilità, «sotto l’effetto di contraccolpi della civiltà industriale, di […] una vera catastrofe ecologica», sottolineando «l’urgenza e la necessità di un mutamento radicale nella condotta dell’umanità», perché «i progressi scientifici più straordinari, le prodezze tecniche più strabilianti, la crescita economica più prodigiosa, se non sono congiunte ad un autentico progresso sociale e morale, si rivolgono, in definitiva, contro l’uomo».[3]

Le varie creature, volute nel loro proprio essere, riflettono, ognuna a suo modo, un raggio dell’infinita sapienza e bontà di Dio. Per questo l’uomo deve rispettare la bontà propria di ogni creatura, per evitare un uso disordinato delle cose».[43]


LETTERA ENCICLICA
LAUDATO SI’
DEL SANTO PADRE
FRANCESCO
SULLA CURA DELLA CASA COMUNE
Maurizio Muscas
@gioiafelice Appunto, ma qui stiamo parlando dei documenti bergogliani.
gioiafelice
@Maurizio Muscas Bergoglio spero mal consigliato, dovrebbe sapere che il clima non è nelle mani dell'Uomo

La natura è a nostra disposizione non come « un mucchio di rifiuti sparsi a caso » [116], bensì come un dono del Creatore che ne ha disegnato gli ordinamenti intrinseci, affinché l'uomo ne tragga gli orientamenti doverosi per “custodirla e coltivarla” (Gn 2,15)
All'uomo è lecito esercitar…
More
@Maurizio Muscas Bergoglio spero mal consigliato, dovrebbe sapere che il clima non è nelle mani dell'Uomo

La natura è a nostra disposizione non come « un mucchio di rifiuti sparsi a caso » [116], bensì come un dono del Creatore che ne ha disegnato gli ordinamenti intrinseci, affinché l'uomo ne tragga gli orientamenti doverosi per “custodirla e coltivarla” (Gn 2,15)
All'uomo è lecito esercitare un governo responsabile sulla natura per custodirla, metterla a profitto e coltivarla anche in forme nuove e con tecnologie avanzate in modo che essa possa degnamente accogliere e nutrire la popolazione che la abita.
La tecnica, pertanto, si inserisce nel mandato dicoltivare e custodire la terra”(cfr Gn 2,15), che Dio ha affidato all'uomo e va orientata a rafforzare quell'alleanza tra essere umano e ambiente che deve essere specchio dell'amore creatore di Dio.
(Caritas in Veritate di Benedetto XVI)
Maurizio Muscas
Bergoglio spero mal consigliato, dovrebbe sapere che il clima non è nelle mani dell'Uomo ed altresì scrivere Encicliche atte alla Salvezza e conferma nella Fede delle anime non su teorie strampalate ascientifiche...
Maurizio Muscas
Con la differenza che il Papa di allora protesse Lui ed Il Suo Ordine. I francescani dell'Immacolata invece?
gioiafelice
@Francesco Federico e il @sig. Antonio Socci e "compagnia bella...."
Mi dispiace, non avete avuto il mandato da Gesù "a costruire la sua Chiesa. " Caso mai... proprio se insistete... senza la Sua volontà... provateci come ha fatto Il Santo Frate Francesco d' Assisi, quella è la strada giusta. Ce la fate?
gioiafelice
@Francesco I Il suo commento è stato cancellato, perché non attinente al video
gioiafelice
@Sam Gamgee

Lettera ai Galati 6,7
Non fatevi illusioni: Dio non si lascia ingannare. Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato.
Sam Gamgee
Per fortuna un attimo di sosta con la fantapolitica e la fantareligione . Si vede che la bufala sul riscaldamento causato dall 'uomo paga di piu' . Spero che Bergoglio stavolta ingaggi Crozza e Zalone in uno spettacolo tutto comicita' e satira davanti a S. Pietro : quello in stile circense con gli animali sulla facciata non era stato ben capito . Le trivelle poi sono un argomento decisamente …More
Per fortuna un attimo di sosta con la fantapolitica e la fantareligione . Si vede che la bufala sul riscaldamento causato dall 'uomo paga di piu' . Spero che Bergoglio stavolta ingaggi Crozza e Zalone in uno spettacolo tutto comicita' e satira davanti a S. Pietro : quello in stile circense con gli animali sulla facciata non era stato ben capito . Le trivelle poi sono un argomento decisamente affascinante ed alla portata di tutti ( purche' non ci infilino di sfroso anche la solita misericordia ).