Clicks9

Il Santo del Giorno 30 Marzo 2020, Memoria di San Ludovico Arcangelo Palmentieri da Casoria

Irapuato
preghiamoinsieme Francescano Nascita: 11 marzo 1814, Casoria Morte: 30 marzo 1885, Napoli Ricorrenza: 30 marzo Tipologia: Commemorazione Ludovico da Casoria, al secolo Arcangelo Palmentie…More
preghiamoinsieme Francescano

Nascita: 11 marzo 1814, Casoria

Morte: 30 marzo 1885, Napoli

Ricorrenza: 30 marzo

Tipologia: Commemorazione

Ludovico da Casoria, al secolo Arcangelo Palmentieri nacque a Casoria, nei pressi di Napoli, l'11 marzo 1814. Terzogenito di una famiglia di artigiani, dopo aver fatto l'apprendista falegname a 18 anni fu accolto tra i Frati Minori nel noviziato presso il Convento San Giovanni del Palco di Taurano, in provincia di Avellino, proseguì poi gli studi negli istituti di Sant'Antonio ad Afragola, di Sant'Angelo a Nola e di San Pietro ad Aram a Napoli.

Fu ordinato presbitero il 4 giugno 1847 ed iniziò la sua attività di insegnante di filosofia e matematica presso vari istituti dell'Ordine francescano.

In quello stesso anno successe l'episodio che gli cambiò la vita: mentre era in adorazione dinanzi a Gesù Sacramento nella chiesa napoletana di San Giuseppe dei Ruffi, cadde a terra avvertendo che era giunto il momento di cambiare vita dedicandosi ad un'attività caritatevole che contraddistinse il resto dei suoi giorni.

Fu beatificato da papa Giovanni Paolo II nel 1993, è stato proclamato santo da Papa Francesco il 23 novembre 2014.

MARTIROLOGIO ROMANO. Napoli, San Ludovico (Arcangelo) Palmentieri da Casoria, sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori, che, spinto da ardore di carità verso i poveri di Cristo, istituì le due Congregazioni dei Fratelli della Carità e delle Suore Francescane di Santa Elisabetta.