N.S.dellaGuardia
Moriremo cattocomunisti annegati nel politicamente corretto.
La vittoria del sì al referendum è la dimostrazione della stessa ignoranza politica espressa dalle dimissioni di salvini di due anni fa: un regalo a chi ha già il campo spianato davanti a sé.
La classe politica è espressione del popolo a cui appartiene.
Ed è anche preoccupante sintomo di come lo stato di allerta che pur dovrebbe alberga…More
Moriremo cattocomunisti annegati nel politicamente corretto.
La vittoria del sì al referendum è la dimostrazione della stessa ignoranza politica espressa dalle dimissioni di salvini di due anni fa: un regalo a chi ha già il campo spianato davanti a sé.
La classe politica è espressione del popolo a cui appartiene.
Ed è anche preoccupante sintomo di come lo stato di allerta che pur dovrebbe albergare in chi vive tempi difficili, sia stato messo da parte, forse per quieto vivere. Forse per semplice istinto di autodistruzione.
La perdita della memoria, che solo la vita politica espressa dall'arte, letteratura, arti visive, musica, può tenere viva, è quasi del tutto morta in Italia. La lotta improba per risvegliarla sembra fuori dalla portata di chiunque.
Alla meno peggio cadrà in mano a chi ha già in mano il potere, e ne farà ciò che a lui fa comodo: la nostra definitiva rovina.