Clicks813
Cherche la vérité

L’arcieretico Bergoglio provoca la maledizione sulla Chiesa e sulle nazioni. Dio vuole rimuovere la maledizione

Alla fine di ottobre Bergoglio ha dato ordini ai nunzi per i vescovi. In modo manipolativo li spinge di approvare e promuovere leggi sulle unioni delle persone omosessuali. Nella sua sostanza, con questo egli contraddice all’insegnamento della Chiesa! Questo è l’impatto pratico della promozione dell’omosessualità nel documentario Francesco, dove Bergoglio approva leggi innaturali e peccaminosi sulle cosiddette unioni omosessuali registrati, nonché il reato di adozione di bambini da parte di omosessuali e pedofili come precedente.

È solo un’altra manifestazione del tradimento da una serie di follia eretica con cui Bergoglio sta distruggendo l’istituzione del papato e la Chiesa stessa.

In passato, un cattolico aveva la sicurezza che il Papa è la roccia dell’insegnamento ortodosso che garantiva la salvezza. Oggi, tuttavia, coloro che sono in unità con il cosiddetto Papa Francesco dimostrano di aver tradito Cristo ed il Suo insegnamento e sono in cammino verso la dannazione eterna.

Se vescovi e sacerdoti non si oppongano a questo eretico, sono complici della liquidazione dell’istituzione del papato! Se si vuole preservare l’istituzione del papato come garanzia di salvezza, i vescovi e i sacerdoti devono separarsi da Bergoglio. Questo non sarà uno scisma! Chi rimane fedele all’insegnamento cattolico non crea uno scisma, ma Bergoglio l’ha già fatto.

Sintesi dell’insegnamento eretico ed azioni di Bergoglio, specialmente nell’ambito morale:

1) Nel 2013, quando Bergoglio è stato eletto Papa, ha fatto una affermazione scioccante sul bordo dell’aereo da Rio de Janeiro approvando la sodomia dalla più alta posizione di autorità. Per questo Bergoglio viene scomunicato dalla Chiesa da Dio, è incorso nell’anatema, secondo Gal 1,8.

2) Nel documento Amoris Laetitia, Bergoglio ha negato i comandamenti di Dio e l’esistenza delle norme morali universalmente valide. Anche per questo viene scomunicato dalla Chiesa.

3) Il Giovedì Santo del 2015, Bergoglio ha baciato i piedi di un transessuale. Questo è un gesto di approvazione dell’immoralità criminale e dell’atrocità dell’intervento chirurgico di cambiamento del sesso. Anche per questo è incorso nell’anatema di Dio, cioè la scomunica.

4) Durante il suo volo di ritorno da Panama, Bergoglio ha approvato l’educazione sessuale demoralizzante nelle scuole. Questo è degno di condanna da parte di Gesù per aver scandalizzato i piccoli e di una pena più severa di quella di avere una macina appesa al collo e di essere gettato negli abissi del mare. È incorso nell’anatema.

5) In Irlanda nel 2018, Bergoglio ha esortato i genitori a non ostacolare i propri figli – manipolati dall’educazione sessuale all’omosessualità – nella propria scelta del orientamento sessuale. Per questo reato Bergoglio è pure incorso nell’anatema.

6) L’arcivescovo Viganò ha accusato Bergoglio di aver coprire la rete omosessuale nelle vertici della Chiesa, e in particolare di coprire il reato del card. McCarrick. Bergoglio ha rifiutato il pentimento e ha ignorato l’accusa. Anche per questo abuso della sua più alta carica ecclesiale di coprire crimini morali, è incorso nell’anatema, la scomunica dalla Chiesa.

7) Dopo l’accusa mossa contro McCarrick, l’opinione pubblica americana ha chiesto un’indagine aperta sugli scandali omosessuali nella Chiesa e un’epurazione della gerarchia. Bergoglio in modo manipolativo ha fermato questo processo come se dovrebbe aspettare una cosiddetta soluzione globale a Roma, nel febbraio 2019. Questo rinvio aveva per l’obiettivo la possibilità di evitare il pentimento salvifico. Per questo reato Bergoglio incorre nella più severa punizione, nell’anatema.

8) Al Sinodo dei giovani nell’autunno del 2018, ha rafinamente approvato il peccato di sessualità innaturale quando per la prima volta ha incluso il termine LGBT nei documenti della Chiesa. Ha quindi legalizzato indirettamente la perversione sessuale. Con questo atto, inoltre, ha provocato l’anatema sia su se stesso che su tutti coloro che sono in unità con lui.

9) Al Sinodo dei Vescovi di febbraio 2019, non c’è stata promulgata nessuna condanna per gli abusi sessuali al interno della Chiesa – promessa da Bergoglio – e nemmeno è giunta qualche punizione per i colpevoli. Al contrario, Bergoglio ha successivamente emesso istruzioni ecclesiastiche sul cosiddetto accompagnamento delle persone omosessuali, e ha affermato che il fenomeno degli abusi continuerà. In tal modo, ha rifiutato il pentimento e ha approvato, invece, il processo di decadenza morale nella Chiesa. Per questo Bergoglio è incorso nella più severa punizione: la scomunica – anatema.

10) Inoltre, Bergoglio è incorso nell’anatema di Dio per le eresie sincretistiche legate al documento di Abu Dhabi.

11) Nell’ottobre 2019 si è tenuto il Sinodo dell’Amazzonia che ha promosso il paganesimo, portando umiliazione al cristianesimo, ed è culminato con l’intronizzazione del demone Pachamama in Vaticano. Bergoglio ed i suoi collaboratori sono incorsi nell’anatema per questo gesto di apostasia e per l’intero processo apostatico.

12) Bergoglio è stato il primo a introdurre una quarantena artificiale nella primavera del 2020 – chiudendo le chiese – paralizzando così tutti i vescovi e sacerdoti. La Messa non poteva più essere celebrata normalmente. Bergoglio ha emesso un ordine che ha portato ad una grave profanazione dell’Eucaristia. Per la profanazione dell’Eucaristia esiste la pena ecclesiale: la scomunica – anatema!

13) Ignorando i veri esperti in medicina, Bergoglio di nuovo abusa dell’autorità nella Chiesa per promuovere il genocidio dell’umanità in collaborazione con Gates. Ha pubblicato documenti vaticani in cui richiede la vaccinazione per tutti! La vaccinazione dovrebbe de facto essere utilizzata allo scopo di chipizzazione. Questo è il crimine più grave contro l’umanità! Vuole trasformare le persone in biorobot, condurli al genocidio di massa e, infine, allo stagno di fuoco. Questo è il reato più grave contro l’umanità e contro Dio, e commettendo questo crimine Bergoglio provoca su se stesso l’anatema, la maledizione.

Questi sono fatti che dimostrano l’apostasia del più grande eretico di tutti i tempi. Bergoglio è sotto l’anatema multiplo – una maledizione multipla – e occupa l’ufficio papale illegalmente.

È il dovere del papato, in questo tempo di confusione, mettere in guardia dai pericoli più attuali che portano alla schiavitù del peccato e alla morte temporale ed eterna.

Qual è l’impatto pratico dell’abuso dell’autorità papale da parte di Bergoglio? Se si dicesse in autorità del Papa che l’omosessualità è un peccato ed un abominio, come insegna la Sacra Scrittura e la Tradizione, a tutti sarebbero aperti gli occhi. Politici cristiani otterrebbero la forza di resistere alla pressione globale pro-gay nella legislazione. Inoltre, l’opinione pubblica cambierebbe diametralmente.

Se in autorità del Papa si dicesse che la pandemia è artificiale e la vaccinazione è un mezzo per ridurre l’umanità di 6 miliardi, gli occhi della gente si sarebbero aperti. Il piano della vaccinazione chipizzata per l’umanità non avrebbe mai avuto il successo. Ecco perché Bergoglio è colpevole, a causa del suo abuso dell’autorità papale, dei più gravi crimini commessi oggi contro Dio e l’umanità intera.

La verità unita al pentimento aprirebbe gli occhi alle persone e Dio rimuoverebbe la maledizione dalla Chiesa e dall’umanità. La maledizione si manifesta nelle persone in questa maniera che loro hanno perso la ragione sana e rifiutano la verità, che li salverebbe.

Un esempio di maledizione in Slovacchia: la Conferenza episcopale ha emesso una raccomandazione, affinché tutte le persone si sottopongano a test, contro il quale le autorità mediche avvertono chiaramente! La guida ecclesiale ha tradito, i politici hanno fatto appello alla loro autorità ed il popolo ha capitolato. Metà della nazione è stata marchiata in due giorni. Questo è il frutto visibile della maledizione sulla Chiesa cattolica in Slovacchia con una popolazione di cinque milioni di abitanti. Non è necessario indicare una serie di successivi esempi da altri paesi.

L’autorità papale ha tradito e si è opposta a Dio, alla Chiesa e all’umanità intera. Pertanto, attraverso la voce profetica del Patriarcato Cattolico Bizantino, Dio proclama e lo rende vincolante per tutti i cristiani:

1) L’omosessualità è un peccato ed un abominio, e ogni omosessuale che vuole essere salvato deve pentirsi, invece, lo aspetterà la pena dal fuoco eterno. La Bibbia avverte: “Così Sodoma e Gomorra e le città vicine, che si sono abbandonate all’impudicizia allo stesso modo e sono andate dietro a vizi contro natura, stanno come esempio subendo le pene di un fuoco eterno” (Gd 1,7).

2) Attuale cosiddetta pandemia è artificiale. La vaccinazione è un mezzo per realizzare il genocidio dell’umanità, compreso il genocidio spirituale, cioè l’eterna distruzione delle anime nel lago di fuoco a causa della chipizzazione. Chi riceve un chip, riceve il marchio della bestia, come Dio ha rivelato all’apostolo Giovanni nell’Apocalisse.

3) Mettere i culti pagani allo stesso livello del cristianesimo è un peccato contro il Primo comandamento. Questo peccato è stato sancito nei documenti del Concilio Vaticano II e completato dall’intronizzazione di Bergoglio del demone Pachamama nella basilica principale della Chiesa cattolica. È un crimine di apostasia – apostasia dal Dio vivente. La Chiesa è obbligata a predicare il Vangelo e il pentimento per il perdono dei peccati ai pagani.

4) Le eresie del neomodernismo che mettono in discussione la divinità di Cristo e il sacrificio redentore sulla croce così come l’ispirazione divina della Sacra Scrittura portano anatema – maledizione – sulla Chiesa. È necessario pentirsi e accettare gli insegnamenti radicati nella Bibbia e nella Tradizione Apostolica: solo questo porta alla salvezza!

+ Elia

Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

+ Metodio OSBMr + Timoteo OSBMr

Vescovi segretari

9 novembre 2020

Il Patriarcato Cattolico Bizantino (PCB) è una comunità di monaci, sacerdoti e vescovi che vivono in monasteri. Il Patriarcato è guidato dal patriarca Elia con due vescovi segretari, + Timoteo e + Metodio. Il PCB nacque dalla necessità di difendere le verità cristiane fondamentali contro le eresie e l'apostasia. Non riconosce lo pseudo papa Bergoglio e non gli è subordinato.

Sottoscriviti al servizio di NewsLetter di PCB

vkpatriarhat.us4.list-manage.com/…4da3e3582e1ecefc&id=c8496b93c3