04:00

Emendamento anti-porno, Pillon: «Nessuna censura ma i minori vanno protetti»

Bloccare gratuitamente l’accesso ai contenuti pornografici e violenti sugli smartphone ai minori è ora legge dello stato. Nell’ambito del Decreto Giustizia è stato infatti approvato l’emendamento …More
Bloccare gratuitamente l’accesso ai contenuti pornografici e violenti sugli smartphone ai minori è ora legge dello stato. Nell’ambito del Decreto Giustizia è stato infatti approvato l’emendamento presentato dal senatore Simone Pillon (Lega), inserito nel decreto come articolo 7 bis, dal titolo Sistemi di protezione dei minori dai rischi del cyberspazio. Si tratterà di una app gratuita che permetterà di attivare il parental control su richiesta dell’utente, titolare del contratto.
L’emendamento è stato votato all’unanimità alla Commissione Giustizia del Senato da tutte le forze politiche. Una volta inserito nel maxiemendamento del Governo, cui è stata posta la fiducia, è passato in aula con i voti della maggioranza. Alla Camera ha ricevuto i voti favorevoli della Commissione Comunicazioni, poi è stato inserito nel maxiemendamento del Governo su cui è stata posta la fiducia, prima di essere approvato, nuovamente a maggioranza.
Nonostante il consenso politico trasversale, l’emendament…More
nolimetangere
👏👏👏👏👏