Clicks360

Preghiera interreligiosa a Gerusalemme

Sulla terrazza del Municipio di Gerusalemme, su invito del Sindaco della città Santa, si è svolta una preghiera interreligiosa
Francesco I
Cari francescani, prendete l'esempio da San Francesco: il santo non fece nessuna cerimonia "ecumenica", ma cercò di convertire il sultano.
Questo è il compito di ogni cristiano !
San Francesco andò in Egitto per convertire il sultano. Non per dire che tutte le religioni sono buone.
Vedi anche:
«L'ecumenismo è nemico dell'Immacolata»
Pietro da Cafarnao
Solo in Gesù Cristo c'è salvezza soleva dire S Paolo. Mi meraviglio che anche gli ortodossi sono così. Sono queste le prove per il preludio a un tradimento più grande, quello nominato da Gesù nella Valtorta (Vedi il link in fondo). Leggiamo e meditiamo bene lo scritto e pensiamo che con il tradimento di Giuda ci fu la passione. Anche per noi, sarà così, ma poi anche la risurrezione. In un altro …More
Solo in Gesù Cristo c'è salvezza soleva dire S Paolo. Mi meraviglio che anche gli ortodossi sono così. Sono queste le prove per il preludio a un tradimento più grande, quello nominato da Gesù nella Valtorta (Vedi il link in fondo). Leggiamo e meditiamo bene lo scritto e pensiamo che con il tradimento di Giuda ci fu la passione. Anche per noi, sarà così, ma poi anche la risurrezione. In un altro passo nel profeta Daniele cap.12 è scritto beato chi saprà aspettare fino a un certo numero dei giorni, che in un altro passo della Valtorta Gesù spiega, come singifica: "beato chi rimarrà fedele fino alla fine". Hanno dato a noi un rapido assaggio di cosa significa essere senza sacramenti. Preparatevi perché è il preludio alla loro abolizione definitiva: i protestanti non riconoscono Gesù nelle specie del pane e vino consacrati, non si confessano di fronte a un sacerdote, perciò sono peccatori davanti a Dio, non hanno lavato le loro vesti nel sangue dell'Agnello (la S. Confessione - Apocalisse). Ricordatevi della parabola di Gesù sugli invitati alle nozze, uno di loro non aveva l'abito nuziale, non si era preparato all'incontro con Dio (non aveva la veste dell'anima pulita). Cosi é per coloro che si definiscono cristiani, ma essendo protestanti, cioe' sono ribelli a Gesù Cristo e traditori come fu Lutero con la sua dottrina.
Perciò non erediteranno il Regno. Così sarà anche per coloro che con la scusa del dialogo interreligioso, della pace, della falsa misericordia, per accertare ogni genere di peccato, permetteranno l'entrata delle loro eresie protestanti, dei contro-valori nella religione cristiana.
I documenti ecumenici sottoscritti dai nostri capi religiosi e dai loro capi parlano chiaro ( vedi i documenti ecumenici)
Noi fedeli alla Sacra Scrittura, alla Leggi ricevute da Mosè sul Sinai, al Vangelo di Gesù Cristo, all'insegnamento della Chiesa cattolica di 2000 anni, entreremo nelle catacombe, in attesa che Dio abbatta i potenti dai troni e innalzi gli umili (Magnificat di Maria).
Vedi:
www.scrittivaltorta.altervista.org/tre_quarti_dell…
Radio Spada
Vergogna. Tutto questo è condannato infallibilmente dalla Chiesa. In Sillabo, Pascendi, Mortalium Animos, ecc. Immagini penose.
Francesco I
Si inizia con le cerimonie "ecumeniche" e si finisce per adorare gli idoli pagani !