Cardinale Zen: il Vaticano si lascia uccidere dal nemico – "Non senza il consenso di Francesco"

Il cardinale di Hong Kong Joseph Zen ha risposto a Roberto De Mattei, che concorda coi dubbi di Zen sulla politica del Vaticano in estremo oriente, ma lo critica per aver difeso il Concilio Vaticano …
luxy
e chi può dargli torto? Non è stato il Concilio il problema, ma come al solito, la gestione dell' evento: siamo uomini!
Per quel che riguarda il Papa, poi, sfido chiunque a comprendere quanto possa essere difficile governare un' organizzazione così complessa e quindi pretendere che qualcuno possa farlo senza sbagliare mai...resta il fatto che il giudizio è di Dio, noi dobbiamo solo pregare e …More
e chi può dargli torto? Non è stato il Concilio il problema, ma come al solito, la gestione dell' evento: siamo uomini!
Per quel che riguarda il Papa, poi, sfido chiunque a comprendere quanto possa essere difficile governare un' organizzazione così complessa e quindi pretendere che qualcuno possa farlo senza sbagliare mai...resta il fatto che il giudizio è di Dio, noi dobbiamo solo pregare e sostenerci a vicenda. Chi ritiene che Papa Francesco stia in errore, preghi di più e si sacrifichi maggiormente per questo pontificato. Questo è utile, le chiacchiere...Sono abbastanza stufo di sentire parlar male e alle spalle di questo Papa, anche se non riscuote tutte le mie simpatie. Il Card. Zen, almeno, non gliele manda a dire!